Ask.com & partner Symantec per rilevare siti dannosi

A+ A-

Ask.com ha stretto una partnership con Symantec per includere una nuova funzione “Safe Search” nella suite di sicurezza Norton 360, integrato nella barra degli strumenti di Norton che fa parte della suite. Quando una ricerca viene eseguita dalla barra degli strumenti, i risultati sono da Symantec tramite un'icona color-coded-rated sicurezza, ai siti di bandiera o sezioni di siti che possono essere dannosi o nocivi. Mouse sopra un rating si aprirà una finestra pop-up che offre maggiori dettagli sul sicuro Grado di ricerca.

La barra degli strumenti funziona sia su Internet Explorer e Firefox, ed è impostato di default per non visualizzare “rosso” o un sito web potenzialmente dannosi nei risultati di ricerca. Ci sono opzioni che permettono di regolare le impostazioni per soddisfare il proprio livello di comfort durante la visualizzazione dei risultati di ricerca.

ASK1

L'annuncio è un'altra parte del di Chiedi focus strategico di collaborazione con i partner, nel tentativo di aumentare la sua quota di mercato tra i suoi target di famiglie e bambini. Danny ha scritto su questa nuova attenzione un paio di settimane fa a Ask.com partner con NASCAR, dice “Super Verticali” metterà It Back In Search Race. L'idea è che, sfruttando la forza delle sue partnership, Chiedi sarà in grado di competere con successo con Google ed altri, senza necessariamente fare la battaglia direttamente con i maggiori motori di ricerca.

Chiedi possono utilizzare l'aiuto ad acquisire nuovo traffico. Secondo comScore, di Chiedi la quota del mercato della ricerca nel quarto trimestre del 2008 è sceso al 4,0%, in calo dal 4,4% nel terzo trimestre dell'anno. Andrew Moers, presidente della rete di partner Chiedi, rifiutato di discutere la quota traffico specifico l'azienda spera di guadagnare, ma ha detto “E 'una grande vittoria per la rete di partner Chiedi. Symantec navi decine di milioni di pezzi di software all'anno, quindi è un rapporto molto significativo “.

Google ha aperto la strada nella visualizzazione avvisi di malware nei risultati di ricerca quando si iniziò ad emettere avvertimenti su siti potenzialmente pericolosi nel mese di febbraio 2007. Non barra degli strumenti è necessario per visualizzare questi avvertimenti, si fanno vedere automaticamente su una pagina dei risultati di ricerca di Google quando vengono rilevati siti dannosi. Durante il fine settimana passato, il sistema di Google è andato in tilt, etichettatura brevemente tutti i risultati di ricerca come malware.

Yahoo ha avuto una partnership con McAfee dal maggio dello scorso anno con SearchScan, che utilizza la tecnologia SiteAdvisor di McAfee per gli URL di bandiera che ritiene “a rischio” nei risultati di ricerca. E Microsoft ha aggiunto avvertimenti di malware a Live Risultati della ricerca nel dicembre 2008.

La nuova barra degli strumenti Safe Search fa parte della suite di sicurezza Norton 360 versione 3.0, e sarà disponibile per il download. La versione finale della suite di sicurezza verrà rilasciato entro la fine del trimestre, secondo Moers.


Ads

Condividere

Recente

Mente il vostro business: In primo piano le colonne di ricerca locale del 2017

professionisti SEO locali hanno un ruolo sempre più importa...

SearchCap Santa Tracker, Google termini di API e metriche SEO

Qui di seguito è quello che è successo in cerca di oggi, co...

Marlene Dietrich Google Doodle onori di carriera del leggendario attrice

Marlene Dietrich, l'iconica attrice di origine tedesca,...

Google risultati di immagini Prove nuova scatola ricerche correlate

Google sta testando una nuova scatola “ricerche correlate” ...

Commenti