offerta Brand & ottimizzazione PPC: Ridurre la concorrenza (parte 5 di 8)

A+ A-
ppc-blu-mobile-ss-1920

Benvenuto a Parte 5 di una serie di otto parti sulla marca di offerta PPC, dove io rispondo il più grande domanda che si pongono gli inserzionisti PPC nel 2016: Come faccio a ottenere i numeri di crescita significativi fuori da un mercato affollato e competitivo PPC?

Andiamo voi coinvolti: Part 1 recensione come guadagni in PPC si è evoluta nel corso degli anni e perché superiore entrate linea è così difficile da trovare oggi. Parte 2 ha utilizzato i dati per spiegare il valore di offerta del marchio. Parte 3 ha discusso le migliori pratiche di attuazione di campagne con offerta del marchio. E Parte 4 colomba in profondità nel lavoro con i partner e affiliati.

In questo articolo vi mostra esattamente come affrontare la concorrenza nella gestione di campagne PPC offerta del marchio.

La concorrenza è inevitabile

Se si dispone di un marchio degno di protezione, i concorrenti sono già facendo un'offerta sul vostro marchio. Alcuni offerta direttamente sul tuo nome, mentre altri saranno offerte per ovvi derivati, come ad esempio quando le offerte Marketo su frasi del tipo “a goccia di marketing Pardot” (e viceversa). Molte grandi marche hanno concorrenti candidate ad ogni posizione dell'annuncio disponibili per ogni marca e marca-plus parola chiave che si possa immaginare.

Un recente caso di studio da un client Search Monitor, Chacka Marketing, illustra i benefici della riduzione della concorrenza a fare un'offerta di marca. Chacka utilizzato piattaforma di monitoraggio annuncio della nostra azienda per aiutare Avery, l'azienda etichetta, catturare gli inserzionisti non autorizzate che stavano usando il noto marchio Avery nella loro copia PPC. Chacka regolarmente depositato avvisi di violazione di marchio con Google, Bing e Yahoo fino a quando sono stati rimossi gli annunci colposi.

I risultati di rimozione di questi concorrenti parlano da soli:

  • CPC di marca sono diminuiti del 64 per cento.
  • Clic è aumentato del 34 per cento.
  • I costi totali della campagna sono diminuiti del 51 per cento.

La domanda è, cosa si può fare per affrontare con i concorrenti sfacciatamente visualizzati sul tuo nome sudati? I vostri migliori opzioni includono:

  1. Lamentarsi. Se il concorrente sta usando il proprio nome nel testo dell'annuncio, poi presentare un reclamo con i motori di ricerca. Affronteremo questo più nella parte 6, dove si discutono gli aspetti legali di gara di marca.
  2. Possedere più beni immobili. Si può prendere su più del patrimonio immobiliare pagina lavorando con i partner. Se ve lo siete perso, abbiamo affrontato questa strategia in dettaglio nella parte 4, sulla gestione delle relazioni con i partner.
  3. Essere meglio di loro. Essere mezzo migliore che si guadagnano un top punteggio di qualità, e il concorrente non lo fa. Ciò significa che si paga un CPC ragionevole, mentre i concorrenti pagano un sacco! Se il ROAS (ritorno sulla spesa pubblicitaria) non c'è, il concorrente (s) si arresterà l'offerta del marchio, perché non vale la pena. Essere il migliore “voi” possibile utilizzando tecniche come il remarketing, lo sviluppo copia dell'annuncio, lo sviluppo dell'offerta e lo sviluppo pagina di destinazione.

Essendo il migliore che si

Il tuo obiettivo numero uno è quello di ridurre la concorrenza. In questo modo, si può sperimentare guadagni come Avery ha fatto. Qui ci sono alcune cose da fare e da non fare per aiutarvi a diventare il vostro migliore di sé, che a sua volta ridurre l'impatto della concorrenza:

  1. Non superare in astuzia l'offerta minima. Presumendo aver ottimizzato il testo dell'annuncio e pagina di destinazione - l'offerente marchio più rilevanti sul proprio marchio facendo - poi chiedetevi, non l'offerta minima si applica a voi? Non potrebbe. Prova ignorando la prima pagina di offerta minima e invece offrire un po 'più basso per sapere dove si rango. Se hai successo, i partner dovrebbero seguire l'esempio.
  2. Non basta visualizzare un annuncio generico. Se il consumatore si trova attraverso una parola chiave di marca-plus, è probabile che vogliono comprare qualcosa. So che può sembrare ovvio, ma assicuratevi di promuovere quel “qualcosa” nella vostra copia dell'annuncio.
  3. Non ignorare concorrenti.
    • Concorrenti: Alcuni concorrenti esperti potrebbero essere voi attaccando nella loro copia dell'annuncio, concentrandosi sul vostro qualità del prodotto o dei prezzi (ad esempio, “Essi strappare voi fuori, e noi non lo faranno!”). Studiare punti di discussione dei vostri concorrenti da vicino, e utilizzare il proprio annuncio copia per affrontare la loro attacchi a testa alta. Se fanno menzione i loro prezzi più bassi, per esempio, essere pronti a sottolineare altre virtù tuoi prodotti.
    • Rivenditori: Se sei un produttore, assicurarsi che i rivenditori autorizzati solo sono di offerta di marca (se sono autorizzati). Se si trova un rivenditore non autorizzato, adottare le misure necessarie per fermare la loro offerta di marca, sia attraverso denunce al motore di ricerca o chiedendo direttamente al rivenditore di fermarsi.
  4. Non utilizzare le estensioni annuncio. Come discusso in precedenza in questa serie di articoli, le estensioni annuncio rendono la vostra copia dell'annuncio spiccano. Se si utilizzano le estensioni del sito, la vostra copia dell'annuncio diventerà un orso gigante, che domina la parte superiore della SERP. Fai questo! Guarda grande!
  5. Non utilizzare le offerte. Un'offerta intelligente può fare la differenza. Intelligente non significa che devi dare via qualcosa gratuitamente o per un prezzo ridotto. mezzi intelligenti che avete studiato il panorama del mercato, prese un indicatore realistico di forza del vostro marchio e determinato l'offerta è necessario (se presente). Si dovrebbe esaminare il panorama del mercato su base regolare. Se siete in un mercato caldo o di un tempo occupato dell'anno, vi consiglio di monitoraggio offerte dei vostri concorrenti tutti i giorni, e talvolta intra-day. Assicurati di pesare le offerte contro la vostra forza come un marchio - ad esempio, un'offerta molto generosa da un concorrente banale di solito può essere ignorato, ma un'offerta da un uguale competitiva deve assolutamente essere affrontato.
  6. Non controllare annuncio copia dei vostri partner. Se si utilizza una strategia socio (che è stato discusso nella parte 4), essere sicuri che il vostro partner coordinano la loro copia di annunci e offerte di evitare di “offrire confusione”. Vedere l'esempio da Vonage sotto. Tutto è fatto proprio qui: il titolare del marchio, Vonage, è il numero 1. I rivenditori sono nelle posizioni 2 e 3. Le offerte sono in sincronia e ha senso se visti insieme.
Vonage - coordinare marchio di offerta socio
  1. Non prestare attenzione alla pagina di destinazione. Di alta qualità, pagine di destinazione pertinenti può differenziarsi dai concorrenti che si e contenere i costi. Assicurarsi che la pagina di destinazione mette in evidenza la parola, e se si dispone di un'offerta nel testo dell'annuncio, ripeterlo sulla pagina di destinazione. Questa pagina di destinazione è 101! Troppo spesso, vedo pagine di destinazione incoerenti. La scorsa settimana, per esempio, ho cercato “coperte di cotone Macy” e ho visto l'annuncio di un Macy nella posizione di numero 1 (intelligente!). Quando ho cliccato, tuttavia, non coperte di cotone è apparso sulla pagina di destinazione - solo una lista di 64 coperte, non ordinati e non filtrata (non intelligente!).
  2. Non lasciate che i vostri partner hanno pagine di destinazione brutti. La vostra strategia socio perderà la sua efficacia se la pagina di destinazione è scarsa. Per guidare a casa questo punto, ecco una pagina di destinazione che ho incontrato qualche giorno fa. E 'stato promosso da un concorrente quando ho condotto una ricerca marchio per “servizi di telefonia Vonage.” L'annuncio ha promosso una vacanza speciale con un motivo di Natale a marzo! (Sono sicuro che Vonage è lieta questo non era uno di loro.)
Bidder Marca ITP su Vonage - Landing obsoleto Pagina

Considerazioni finali sulla riduzione della concorrenza di offerta di marca

Si spera, Parte 5 della nostra serie aggiunge un altro aprire gli occhi alla lunga lista di, francamente, le strategie molto semplici per ridurre la concorrenza sulle parole chiave di marca.

Molti di questi suggerimenti diventano evidente una volta che si ottiene rapporti settimanali, con screenshot, che mostra come partner e concorrenti sono la pubblicità sulle tue parole chiave. Questi rapporti possono darvi le munizioni necessarie per implementare rapidamente le modifiche per copiare, offerte e pagine di destinazione. La conoscenza è potere nel mondo di offerte del marchio.

Il prossimo articolo di questa serie copre risposte giuridiche per ridurre concorrenti sulle ricerche di marca, quello che la legge dice e come farlo funzionare a tuo favore, e come presentare reclami ai motori. E, infine, i restanti due articoli forniranno un paio di tecniche di offerta marca utile e discutere il futuro della gara di marca. Rimanete sintonizzati!


Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell'autore del cliente e non necessariamente Search Engine Land. Autori del personale sono elencate qui.


Ads

Condividere