Clickability & Search Engine Friendly Web Design

A+ A-

In superficie, potrebbe sembrare come se la progettazione dei motori di ricerca sul sito web amichevole è soltanto sulla progettazione per le prime posizioni sui motori di ricerca web commerciali. Ed è un presupposto logico, non è vero, perché le parole che comunicano di etichetta molto assunzione. Ma il motore di ricerca di design amichevole è più complesso.

Userò la stessa analogia che ho usato in Search Comportamento: Il 4 ° Blocco di Search Engine Optimization. Search engine optimization (SEO) non solo ottimizzare un sito web per i motori di ricerca commerciali. SEO è in realtà l'ottimizzazione di un sito per le persone che utilizzano i motori di ricerca, e questo include entrambi i motori di ricerca web e motori di ricerca del sito. Allo stesso modo, il motore di ricerca di design amichevole non solo la progettazione di un sito web per i motori di ricerca web commerciali. Search-engine friendly design è in realtà la progettazione di un sito web per le persone che utilizzano i motori di ricerca.

Quando analizzo un sito web per la cordialità dei motori di ricerca, un elemento chiave che guardo è percepito affordance visive. Ora, quando uso questi termini durante l'allenamento o le presentazioni, vedo spesso gli occhi dei partecipanti vitrei. Quindi ho intenzione di usare una parola diversa per comunicare questa idea su un sito web e / o di una pagina web individuale: Clickability. Tutti i link su un sito web e pagine web individuali dovrebbero guardare cliccabile dal punto di vista dei ricercatori / utenti.

Si noti che ho detto dal punto di vista dei ricercatori / utenti. Ragionare? elementi cliccabili guardano cliccabile dal punto di vista dei progettisti e sviluppatori, perché sono quelli che hanno creato la combinazione di colori e l'interfaccia. Quindi, per loro, naturalmente elementi cliccabili guardano cliccabile, e (secondo loro) è ridicolo che la gente potrebbe pensare il contrario.

Ma ecco la cosa: ogni volta che si progetta un sito web, si sta progettando e sviluppando per le persone diverse da designer e sviluppatori. Quando do test di performance per la ricerca usabilità, partecipanti al test non sono tra le persone che hanno creato il sito web. partecipanti al test sono tra le persone che si adattano target di riferimento del sito.

Qui ci sono alcuni principi generali che uso che si applicano al motore di ricerca siti web amichevoli:

  • Tutti gli oggetti cliccabili in una pagina web dovrebbero guardare cliccabile.
  • Tutti gli articoli cliccabile su una pagina web non dovrebbero guardare cliccabile.
  • Tutti gli articoli cliccabili dall'aspetto su una pagina web dovrebbe essere cliccabile e fornire un feedback.
  • Non mettere un link in una pagina che non si intende per ricercatori / utenti di fare clic.

In altre parole, quando formatto collegamenti di testo in una pagina web, i link di testo deve guardare cliccabile ed essere facilmente distinguibili da elementi cliccabile sulla pagina. Se non si formatta le pagine web in questo modo, è rendere il sito più difficile da usare. Risultato? Ricercatori / gli utenti avranno un tempo più difficile completare i loro attività desiderate. E gli obiettivi di business? Beh, se gli utenti hanno un tempo più difficile completare le loro attività desiderate (aggiungere al carrello, iscriversi, iscriviti, ecc), quindi il raggiungimento degli obiettivi di business è più difficile. percezione del marchio è compromessa. Chi vuole i loro siti web per essere ricordati come inaffidabile, confusa e difettoso? Una posizione top ranking in Google cambierà questa percezione.

Per fare un esempio, guarda cosa succede quando rimuovo alcuni dei affordance da questa pagina dei risultati di ricerca di Google:

Schermata di Clickability rimosso da una pagina dei risultati dei motori di ricerca Google (SERP).

Ciò che appare cliccabile questa immagine di sopra, e ciò che non sembra cliccabile? Senza i colori dei link e sottolineature, collegamenti ipertestuali non guardare cliccabile. Si potrebbe pensare che il grassetto rende gli articoli in questa SERP guardano cliccabile. Ma l'evidenziazione termine si verifica in (X) HTML tag title, elencando descrizioni e / o frammenti, porzioni di URL, titoli degli annunci, e descrizioni degli annunci.

Alcune persone potrebbero credere che le immagini sembrano cliccabile. Tuttavia, nella SERP originale di Google, le immagini di questa pagina sono stati circondati da un bordo blu (vedi sotto), che ha sottolineato Clickability le immagini. E se togliamo il colore blu e la sottolineatura da delle “Shopping Risultati per il tè verde biologico”? Questo link testuale ora sembra un titolo, invece di un link che porta ai risultati di ricerca dello shopping.

Immagine di Clickability rimosso dai risultati di ricerca dello shopping di Google.

Naturalmente, sto banalizzando qui. Clickability deve sempre essere considerato all'interno di un contesto più ampio. Un certo numero di elementi di formattazione influisce Clickability su una pagina web, incluso ma non limitato a:

  • Colore
  • Posizionamento
  • Raggruppamento
  • Forma
  • Grassetto
  • Sottolineare
  • etichettatura

Diamo un'occhiata a un altro esempio su una pagina di destinazione: una guida della città di viaggio per Honolulu, Hawaii su un sito dell'hotel (di una marca molto famosa). Diamo un'occhiata alle caratteristiche della porzione di questa pagina:

Figura 3: Ha il testo in questo elenco puntato guardare cliccabile? Immagine di un elenco puntato di caratteristiche dal sito web di un brand rinomato hotel.

Il testo cliccabile in questo elenco è in realtà formattato nello stesso modo in cui il testo principale (cliccabile) corpo è formattato. Inoltre, questo elenco puntato di caratteristiche è posizionato nell'angolo in basso a destra della pagina web. Su alcuni schermi di computer, in fondo a questa lista compare sotto la piega.

Ora, cerchiamo di essere onesti, credi che gli utenti sappiano che questo testo è cliccabile e porta ad alcune informazioni utili? Posso quasi sentire una voce di uno sviluppatore del progettista o nella mia testa dicendo: “Se si muovono il mouse sopra questi collegamenti ....” Indovinate un po? La gente non va a una pagina web e spostare il mouse in tutto il luogo su ogni schermo per determinare se gli elementi sono cliccabili. Potete immaginare gli utenti che fanno questo in ogni schermata di una pagina web a lungo? Che spreco di tempo! Che noioso!

Come una persona che Usability test siti web per una vita, so che le persone non dicono, “Che spreco di tempo! Come irritante!”Partecipanti al test solo ignorano tali collegamenti.

Molti praticanti black-hat SEO usano affordance per fornire collegamenti ai motori (che spesso portano a pagine doorway) che gli esseri umani non possono vedere la ricerca. I motori di ricerca possono vedere la “a href” in un link; Pertanto, ai motori di ricerca è un collegamento. Essere consapevoli del fatto che il testo nascosto, link nascosti, di testo parzialmente nascosti e collegamenti sono una forma di spam dei motori di ricerca. Personalmente ho visto le pagine web individuali e persino interi siti web rimossi dagli indici dei motori di ricerca per l'utilizzo di questo tipo di spam.

Clickability su una pagina web (o percepito affordance visivo) è estremamente importante per entrambi i motori di ricerca e ricercatori / utenti. Il mio consiglio per i progettisti, sviluppatori, professionisti usabilità web, e proprietari di siti web? Essere pro-attivi su Clickability. Metti alla prova i tuoi prototipi per Clickability efficace. Prova il tuo sito web in corso per gli elementi cliccabili e cliccabile. Modificare ed evolvere il vostro contenuto e il design di conseguenza. Troverete che il vostro sito è più search engine friendly. Troverete che il sito è più facile da usare. Troverete anche che il vostro marchio è percepito come più affidabile, affidabile e degno di fiducia. E il risultato finale? Il vostro sito sarà soddisfare gli obiettivi di business.

Riferimenti

Per quelli di voi che desiderano studiare affordance su un livello più avanzato, qui ci sono alcuni ottimi punti di partenza:

  • Gaver, W. (1991). Affordance. Tecnologia Atti del CHI 1991, 79-84.
  • Gibson, JJ (1977). La teoria di affordance. Nel percepire, recitazione, e sapiente. Eds. Robert Shaw e John Bransford. Hillsdale, NJ: Erlbaum Associates.
  • Gibson, JJ (1979). L'approccio ecologico alla percezione visiva. Boston: Houghton Mifflin.
  • Hartson, HR (2003). affordance cognitivi, fisici, sensoriali e funzionali in interaction design. Comportamento & Information Technology 22 (5): 315-338.
  • Norman, D. (1999). Affordance, Convenzioni e Design. Interazioni 6 (3): 38-42.
  • Norman, D. (1988). La caffettiera del masochista. New York: Basic Books.
  • Norman, D. (1977). La psicologia del masochista, New York: Basic Books.
  • Fiumi, D. (2010). Disegni visivi per applicazioni Web. Seminario virtuale (webinar) disponibile all'indirizzo: http://www.uie.com/events/virtual_seminars/wa_visual/.
  • Thurow, S. e Musica, N. (2009). Quando la ricerca incontra Usabilità Web. Berkeley, CA: New Riders. (Capitolo 9 insegna come fare un test di affordance click.)
  • Affordance articolo di Wikipedia.

Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell'autore del cliente e non necessariamente Search Engine Land. Autori del personale sono elencate qui.


Ads

Condividere

Recente

Mente il vostro business: In primo piano le colonne di ricerca locale del 2017

professionisti SEO locali hanno un ruolo sempre più importa...

SearchCap Santa Tracker, Google termini di API e metriche SEO

Qui di seguito è quello che è successo in cerca di oggi, co...

Marlene Dietrich Google Doodle onori di carriera del leggendario attrice

Marlene Dietrich, l'iconica attrice di origine tedesca,...

Google risultati di immagini Prove nuova scatola ricerche correlate

Google sta testando una nuova scatola “ricerche correlate” ...

Commenti