L'errore fondamentale che mantiene blogger Broke

Come ho usato un blog per attirare migliaia di abbonati la mia prima settimana. Perché faccio sei cifre e tu no. Come ho lasciato il mio lavoro di giorno e ora lavoro per tutto il giorno nel mio accappatoio e pantofole mentre mia moglie mi porta Lattes. Mai visto titoli come questi prima? Trova loro almeno un Leggi tutto ...

A+ A-

image of target

Come ho usato un blog per attirare migliaia di abbonati la mia prima settimana.

Perché faccio sei cifre e tu no.

Come ho lasciato il mio lavoro di giorno e ora lavoro per tutto il giorno nel mio accappatoio e pantofole mentre mia moglie mi porta Lattes.

Mai visto titoli come questi prima? Trova loro almeno un po 'convincente?

Come ogni buon titolo , essi esistono per attirare l'attenzione e si convincono a continuare a leggere. Stanno cercando di farti pensare su come utilizzare uno strumento come il blogging per fare un sacco di soldi.

Ma c'è qualcosa in quelle grandi promesse che manca il bersaglio.

Ora che ho una certa esperienza sotto la cintura come un blogger fare un reddito on-line, mi piacerebbe parlare l'ingrediente mancante di quei passi.

Non si tratta di un blog

Lance Armstrong ha un grande libro chiamato fuori non si tratta di moto.

Nel suo caso si tratta di uno dei suoi testicoli. Per essere più specifici, quella che non ha più.

Il libro parla di come la sua moto è diventato un veicolo in una corsa più grande del Tour de France o il suo contratto Nike, come la sua moto è una metafora della vita.

Lance e la sua tragica malattia non sarebbero famosi senza la sua moto. E come un imprenditore online, non sarà famoso, sia, senza il tuo blog.

Detto questo, non è ancora circa il blog. Affatto. Il giorno ti rendi conto che infatti è il giorno si piega un angolo essenziale verso raggiungere il tuo obiettivo di fare una vita in linea.

Quindi che cosa si tratta, se non il blog?

E 'sulla tua attività.

Il tuo blog e il vostro business sono diversi, ma correlati, le cose. Il primo è un sottoinsieme di questi ultimi. La differenza è sottile, a volte, ma è una critica.

Il tuo blog è una strategia, un branding e di marketing del veicolo, un mezzo per un fine.

La vostra azienda è il modello per fare soldi. Un prodotto o un servizio per la vendita.

Il tuo blog non è in vendita. Può essere di servizio, ma è un servizio che si sta dando via gratuitamente.

Il che significa, se dando fuori il contenuto libero è tutto quello che stai facendo, o se il blogging è diventato il risultato finale nucleo di ciò che si crede di essere un business, la strategia è capovolta.

Non c'è nulla di magico un blog

Quando ho iniziato, blogging non solo sembrata una buona idea - in particolare con tutte le voci che hanno suggerito che si potrebbe ottenere ricchi facendo - è stato anche giusto incredibilmente gratificante fuori dal cancello.

Non monetariamente. E 'stato gratificante a causa di come si sentiva.

Collegamento con le persone. aiutandoli. Succhiare tutto quello che le risposte piacevoli. Partecipare a una comunità, essere parte di un dialogo significativo .

Questi sono, e devono rimanere, una parte dei motivi per il tuo blog.

Ma se non sono il vostro obiettivo reale, il gioco fine - se fare una vita è un elemento che si desidera aggiungere a questo mix - è il momento di fare un bilancio. Perché è così facile perdersi in tutta quella roba della comunità, il gomito caldo e al sicuro sfregamento, il senso di fare qualcosa di utile e utile.

Il che non ti pagare un centesimo fino a che realmente vende qualcosa .

Verrà un giorno in cui ti colpisce

Sei stato trovato nel mezzo della notte per perfezionare un post che uscirà via Feedburner all'alba. Hai sudato la sintassi del vostro linea di apertura e lucidato quei sostantivi e verbi fino a quando si trovato a sognare il vostro vecchio insegnante di inglese.

Si interessa davvero. Sei diventato un blog. Proprio possibilmente, a scapito del vostro business plan .

E mi ha colpito di recente in un post da David Risley, che è uno di quei "blogger pro" che, se non lo leggere abbastanza da vicino, o se si sente solo ciò che si desidera ascoltare, si potrebbe portare a credere che il blogging sarà la fonte del vostro nuovo reddito, e a volte presto.

Ma in questo giorno ho letto attentamente, e quello che ho visto ci scosso il mio mondo blogging.

David, in sostanza, ha detto questo: i blog non fanno i soldi. Le aziende fanno i soldi .

(Hai visto quel messaggio qui sul Copyblogger pure.)

Il tuo blog è il volto del tuo business, la voce del tuo marchio, l'esca che attrae un seguito.

E sì, si dà via quanto più è possibile con essa, altruismo e abbondantemente.

Ma fino a quando si dispone di un prodotto o servizio da vendere, e fino a quando il blog si connette a questa impresa in un modo che in realtà comincia a generare entrate effettive , oltre a pompare la vostra reputazione on-line e l'ego, il tuo blog non è altro che si espellere energia positiva nell'universo.

O, per dirla in altro modo, solo tanta aria calda.

Alla ricerca di una risorsa online gratuita che vi insegnerà a pensare come un uomo d'affari, non solo un altro blogger che lotta? Scopri Internet Marketing per Smart People , l'e-mail newsletter Copyblogger.