FTC volge il suo sguardo Dal GoogMob ad Apple e IAD

A+ A-

Mi piacerebbe essere una mosca sul muro alla FTC. Poche settimane fa l'agenzia malincuore ha deciso di non portare avanti la sua causa per evitare che l'accordo Google-AdMob sulla base presunto che l'ingresso di Apple nel mercato degli annunci per cellulari sarebbe sufficientemente bilanciare nuova spinta di Google nel display mobile:

La Commissione ha detto che anche se la combinazione dei due principali reti di pubblicità mobile ha sollevato seri problemi di antitrust, le preoccupazioni dell'agenzia in ultima analisi, sono stati offuscati dai recenti sviluppi del mercato, in particolare una mossa da parte di Apple Computer Inc. - il creatore di iPhone - per il lancio la propria, in competizione network pubblicitario mobile. Inoltre, un numero di imprese sembrano essere in via di sviluppo o l'acquisizione di piattaforme per smartphone per competere meglio contro l'iPhone di Apple e Android di Google, e queste aziende avrebbe un forte incentivo a facilitare la concorrenza tra le reti di pubblicità mobile.

(enfasi aggiunta.)

Ma ora, in un turno altamente ironica di eventi, la FTC è apparentemente andando a indagare Apple e IAD a causa del cambiamento nel suo accordo di sviluppo che sembra impedire un post-acquisizione di AdMob da operare nel iUniverse. Ecco la parte rilevante della sezione 3.3.9 del contratto di sviluppo di Apple:

Si e le applicazioni non possono raccogliere, utilizzare o divulgare a terzi, utente o dispositivo di dati senza il consenso dell'utente prima, e poi solo alle seguenti condizioni. . .

La raccolta, uso o divulgazione non è per lo scopo di servire pubblicità per la propria applicazione; è previsto per un provider di servizi di pubblicità indipendente la cui principale attività è al servizio di annunci per cellulari (ad esempio, un fornitore di servizi di pubblicità posseduto da o affiliato con uno sviluppatore o distributore di dispositivi mobili, sistemi operativi mobili o ambienti di sviluppo diversi da quelli di Apple non sarebbe qualificarsi come indipendenti ). . .

Questo linguaggio abbastanza esplicitamente sembrerebbe bar AdMob ora che è “affiliata con uno sviluppatore o distributore di dispositivi mobili, sistemi operativi mobili o ambienti di sviluppo diversi da Apple. . .”(Vale a dire Android / Google). In altre parole, AdMob pre-Google è OK, ma ora che AdMob è di proprietà di una società di Apple considera una diretta concorrente non è più OK per AdMob per raccogliere dati da iPhone, iPad, ecc Questi dati sono fondamentali per la pubblicazione di annunci e analytics.

Anche se può sembrare punitivo o di rappresaglia, si potrebbe fare il caso che si tratta di una decisione razionale da Apple e all'interno del regno della sua legittima autorità per impedire ai concorrenti di ottenere un “sguardo dentro” al suo traffico, gli utenti ei loro comportamenti, ecc

Il CEO di Apple Steve Jobs è stato arrabbiato per la scoperta e la pubblicazione di informazioni sui prodotti (iPad) che Apple non aveva rilasciato Flurry Analytics', ma è stato testato sulla rete. E anche se potrebbe essere troppo paranoici, potrebbe non essere del tutto illegittima per Apple di essere preoccupato per un qualche tipo di informazioni sulla concorrenza (ad esempio, nuovi test di prodotto) passando per AdMob per Google.

di AdMob CEO Omar Hamoui infuriò contro il cambiamento della politica di Apple in un post pubblicato ieri:

Apple ha proposto nuovi termini per gli sviluppatori il Lunedi che, se applicata come scritto, vieterebbe gli sviluppatori di app di utilizzare AdMob e soluzioni pubblicitarie di Google su iPhone. . .

Cerchiamo di essere chiari. Questo cambiamento non è nel migliore interesse degli utenti o sviluppatori. Nella storia della tecnologia e dell'innovazione, è chiaro che la concorrenza offre il miglior risultato. Le barriere artificiali all'ingresso utenti concorrenza feriti e gli sviluppatori e, nel lungo periodo, di stallo il progresso tecnologico.

le obiezioni di AdMob non sono semplicemente di principio, tuttavia, sono anche auto-interessati. L'iPhone / iPod Touch rappresenta la fetta più grande singolo del traffico mobile di AdMob su base globale.

L'argomento di Hamoui in linea generale ha validità. Apple sarebbe limitante scelta rete di annunci per gli sviluppatori e limitando in tal modo una certa concorrenza nel mercato. Uno degli obiettivi di AdMob è probabile che rile fino agli sviluppatori di fare pressione su Apple sostenendo questo li avrebbe fatto male direttamente - e magari di invitare il tipo di controllo da parte dei federali che ora presumibilmente sta per accadere.

Pressione dal basso e dall'alto.

Questo è più o meno simile a quello che Microsoft stava cercando di fare dietro le quinte negli ultimi cicli con Google - senza successo, cercando di contrastare l'acquisizione di Google di DoubeClick e bloccare con successo la ricerca affare Google-Yahoo. In entrambi questi casi, come in questa, si dispone di un ex obiettivo di contenzioso antitrust usando argomenti anti-trust contro un rivale di primo piano. Questo non è esattamente ciò che sta facendo AdMob è; è concentrandosi su sviluppatori - il piccolo ragazzo - ma implica l'angolo di anti-trust.

Ma Apple non è un monopolio, né è anche il leader di categoria. Mentre l'iPhone genera più traffico internet, il volume di ricerca e pagine viste che altri smartphone solo “possiede” il 28 per cento del mercato degli Stati Uniti secondo i più recenti dati di Nielsen:

  • RIM - 35 per cento
  • iPhone - 28 per cento
  • WinMo - 19 per cento
  • Android - 9 per cento
  • Palm - 4 per cento
  • Altri - 5 per cento

Come accennato, è ironico per Google o AdMob per implicano o comunque spingere l'angolo di antitrust dato che la società appena passato attraverso questo processo in sé ed è stato IAD che hanno impedito la causa FTC di andare avanti. Come il testo di cui sopra indica, il programma di Apple IAD pendere la bilancia verso l'approvazione GoogMob.

Apple potrebbe anche fare qualcosa di molto stupido e in ultima analisi autodistruttivo. Ma che sarà rivelato nel tempo dal mercato. Se Apple ha fatto questo solo per arrivare a Google è senza principi e sfortunato. Ma io non sono sicuro che sale a un livello che giustifica un altro intervento federale.


Ads

Condividere

Recente

Mente il vostro business: In primo piano le colonne di ricerca locale del 2017

professionisti SEO locali hanno un ruolo sempre più importa...

SearchCap Santa Tracker, Google termini di API e metriche SEO

Qui di seguito è quello che è successo in cerca di oggi, co...

Marlene Dietrich Google Doodle onori di carriera del leggendario attrice

Marlene Dietrich, l'iconica attrice di origine tedesca,...

Google risultati di immagini Prove nuova scatola ricerche correlate

Google sta testando una nuova scatola “ricerche correlate” ...

Commenti