Utilizzando AdWords API per esportare in reti pubblicitarie di terze parti rimarrà OK come Google mantiene termini adottati nel insediamento FTC

A+ A-

Anche se la parte di insediamento antitrust di Google con la Federal Trade Commission che avevano li consentono l'esportazione di dati AdWords attraverso la sua API scade domani, Matthew Sucherman, Google VP e vice consigliere generale, ha annunciato oggi che Google non mancherà di tenere i Termini e condizioni AdWords API come sono attualmente.

Ciò significa che Google continuerà a permettere al software che si interfaccia con le sue API per esportare AdWords campagna e annuncio dei dati, così gli utenti saranno in grado di continuare a mescolare i dati con altre informazioni e l'integrazione in altre reti pubblicitarie, come ad esempio Bing Ads.

“Crediamo che queste politiche prevedono continuato la flessibilità per gli sviluppatori e siti web, e noi continueremo le nostre pratiche vigenti in materia di AdWords API Termini e Condizioni e il dominio-by-dominio opt-out, dopo la scadenza degli impegni volontari”, ha detto Sucherman .

Google ha spiegato che questo requisito scade domani 27 dicembre 2017, ma hanno deciso internamente per mantenere i termini e le condizioni come è.

Inoltre, Google continuerà a consentire siti web per mantenere il loro contenuto sottoposto di apparire sulle pagine Google.com-linked per Google Flights, Google Alberghi, Google Shopping e nei risultati restituiti per determinate query locali. La disposizione consente un sito concorrente per permettere le sue pagine da includere nei risultati di ricerca web, mentre il loro mantenimento di apparire sulle offerte di Google più direttamente concorrenti - anche se opting out dai risultati locali si applicherebbe a livello globale.

Google ha scritto:

Nel 2012, Google ha assunto impegni volontari alla Federal Trade Commission (FTC), che sono in scadenza il 27 dicembre 2017. A quel tempo, abbiamo deciso di rimuovere alcune clausole da parte dei nostri AdWords API Termini e Condizioni. Abbiamo inoltre concordato di fornire un meccanismo per i siti web di opt-out del display del loro contenuto sottoposto su alcune pagine web di Google legati alla google.com negli Stati Uniti su una base di dominio-by-dominio.

Noi crediamo che queste politiche prevedono continuato la flessibilità per gli sviluppatori e siti web, e noi continueremo le nostre pratiche vigenti in materia di AdWords API Termini e Condizioni e il dominio-by-dominio opt-out, dopo la scadenza degli impegni volontari.