Matt Cutts di Google deplora che non agiscono più velocemente su link a pagamento e contenuti Farms

A+ A-

In Matt Cutts di Google ultimo video, che risponde a una domanda che ho personalmente chiesto che cosa si rammarica, quale decisione si pente di fare in passato, relative al webspam. La mia domanda specifica era:

C'è stato un momento chiave nella tua carriera di spam di combattimento in cui hai fatto un errore che ti penti, relative a spam?

Matt ha risposto in di quattro minuti hanno spiegato che non rimpiange di agire presto su (1) pagati link e (2) le aziende di contenuti.

Google link a pagamento Regret

Matt ha spiegato che diversi anni fa in una conferenza di ricerca a San Jose, un noto SEO gli disse che link a pagamento sono troppo comuni e non ci sono modi per Google per combattere contro di essa. Questo è quando Matt ha detto si rese conto che Google ha fatto un errore e ci hanno permesso link a pagamento che passava PageRank di andare troppo lontano. Quindi, nel 2005 o giù di lì, Google incrinato pesantemente sui link a pagamento e ora, a questo punto, Matt ha detto che “la maggior parte delle persone” si rendono conto link a pagamento sono contro le linee guida di Google, forse contro le linee guida della FTC, che hanno algoritmi che combattono contro di essa e anche manuali azioni intorno link a pagamento. Ma Matt si rammarica di non agire presto e in attesa troppo a lungo.

Content Farms Regret di Google

Il secondo rammarico Matt ammesso di non è stato in giro agendo prima sulle aziende di contenuti. Matt Cutts ha spiegato che nella fase iniziale, ha fatto ottenere alcune lamentele degli utenti circa l'esperienza degli utenti orribile alcune di queste aziende di contenuti avevano. Ma quando Matt si è andato a uno dei siti sulla base di una ricerca su come riparare un bagno nella sua casa, si sentiva l'esperienza dell'utente è stata buona. Ha detto che “over generalizzato” sulla base di tale un esempio, quando avrebbe dovuto guardato il sito in generale e non solo una pagina.

A causa di ciò nel corso generalizzazione, Google non ha agito più in fretta che dovrebbero avere sulle aziende di contenuti e quindi è diventato più di un problema sul web e per Google da affrontare. Qui Matt è specificamente parlando di Panda.

Matt ha detto che Google fa fare un sacco di “grande opera” e trova “gratificante” su tutto. Ma allo stesso tempo, ha detto che sempre “si chiede” se si poteva fare di meglio agendo in un modo o nell'altro.


Ads

Condividere