Come installare Java con apt-get su Ubuntu 16.04

A+ A-

linguaggio di programmazione Java è stato originariamente sviluppato da Sun Microsystems, che è stato avviato da James Gosling e rilasciato nel 1995 come centro di un componente della piattaforma Java di Sun Microsystems (JAVA 1.0 [J2SE]).

L'ultima versione di Java Standard Edition è Java SE 8. Con l'avanzamento di Java e la sua diffusa popolarità, configurazioni multiple sono state costruite per soddisfare i vari tipi di piattaforme. Es: J2EE per applicazioni aziendali, J2ME per le applicazioni mobili.

Le nuove versioni J2 è stato rinominato come Java SE, Java EE e Java ME, rispettivamente. Java è garantito per essere un Write Once, Run articolo Anywhere.This spiega circa 'Come installare Java con apt-get su Ubuntu'

Installazione del default JRE / JDK

Per installare Java Runtime Environment (JRE), utilizzare il seguente comando -

 $ Sudo apt-get install default-jre

L'esempio di output dovrebbe essere come questo -

 Lettura elenco dei pacchetti ... Fatto
Generazione dell'albero delle dipendenze       
Lettura informazioni sullo stato ... Fatto
I seguenti pacchetti sono stati installati automaticamente e non sono più necessari:
  appaltatore apport-ganci-elementare-javascript comune libgda-5,0-4
  libgda-5.0-comune libgranite3 libgsignon-glib1 libgranite-comune
  libindicate5 libjs-jQuery libnoise-core0 libtagc0 mysql-server-5.7
  mysql-server-core-5.7
Utilizzare 'autoremove apt sudo' per rimuoverli.
I seguenti pacchetti aggiuntivi verranno installati:
  ca-certificates-java default-jre-senza testa font-dejavu-extra-java comune
  libbonobo2-0 libbonobo2-comune libgif7 libgnome-2-0-libgnome2 comune
  libgnomevfs2-0 libgnomevfs2-comune-liborbit 2-0 openjdk-8-jre
  openjdk-8-jre-senza testa
Pacchetti suggeriti:
  default-java-plugin libbonobo2-bin desktop-base libgnomevfs2-bin
  libgnomevfs2-extra gamin | fam gnome-mime-dati IcedTea-8-plugin
  openjdk-8-jre-jamvm font-ipafont-gotico font-ipafont-Mincho
  TTF-WQY-microhei | TTF-WQY-zenhei font-indic
I seguenti pacchetti NUOVI saranno installati:
  ca-certificates-java default-jre default-jre-senza testa font-dejavu-extra
  java-common libbonobo2-0 libbonobo2-comune libgif7 libgnome-2-0
.................................................. .........................

Vi è un altro difetto di installazione di Java chiamato il JDK (Java Development Kit). Il JDK è di solito necessario, se avete intenzione di compilare programmi Java o se il software che utilizzerà Java richiede specificamente. Per installare JDK, utilizzare il seguente comando -

 $ Sudo apt-get install default-JDK

L'esempio di output dovrebbe essere come questo -

 Lettura elenco dei pacchetti ... Fatto
Generazione dell'albero delle dipendenze       
Lettura informazioni sullo stato ... Fatto
I seguenti pacchetti sono stati installati automaticamente e non sono più necessari:
  appaltatore apport-ganci-elementare-javascript comune libgda-5,0-4
  libgda-5.0-comune libgranite3 libgsignon-glib1 libgranite-comune
  libindicate5 libjs-jQuery libnoise-core0 libtagc0 mysql-server-5.7
  mysql-server-core-5.7
Utilizzare 'autoremove apt sudo' per rimuoverli.
I seguenti pacchetti aggiuntivi verranno installati:
  default-jdk-senza testa Libice-dev-libpthread stubs0-dev libsm-dev libX11-dev
  libX11-doc libxau-dev libxcb1-dev libxdmcp-dev libXt-dev openjdk-8-JDK
  openjdk-8-jdk-senza testa x11proto-core-dev x11proto-input-dev x11proto-kb-dev
  xorg-SGML-doctools xtrans-dev
Pacchetti suggeriti:
  Libice-doc libsm-doc libxcb-doc libXt-doc openjdk-8-demo openjdk-8-source
  VisualVM
I seguenti pacchetti NUOVI saranno installati:
  default-jdk default-jdk-senza testa Libice-dev-libpthread stubs0-dev libsm-dev
  libX11-dev libX11-doc libxau-dev libxcb1-dev libxdmcp-dev libXt-dev
  openjdk-8-jdk openjdk-8-jdk-senza testa x11proto-core-dev x11proto-input-dev
  x11proto-kb-dev xorg-sgml-doctools xtrans-dev
0 aggiornati, 18 installati, 0 da rimuovere e 168 non aggiornati.
È necessario prendere 11,9 MB di archivi.
.................................................. ...................................

Installazione di Oracle JDK

Per installare l'oracolo JDK, utilizzare il seguente comando -

 $ Sudo ppa add-apt-repository: webupd8team / java

L'esempio di output dovrebbe essere come questo -

 Oracle Java (JDK) Installer (scarica e installa automaticamente Oracle JDK7 / JDK8 / JDK9). Non ci sono file effettivi Java in questo PPA.

Altri (istruzioni e di installazione di Ubuntu) INFORMAZIONI:
- Per Oracle Java 7: http://www.webupd8.org/2012/01/install-oracle-java-jdk-7-in-ubuntu-via.html
- Per Oracle Java 8: http://www.webupd8.org/2012/09/install-oracle-java-8-in-ubuntu-via-ppa.html

Istruzioni per l'installazione di Debian:
- Oracle Java 7: http://www.webupd8.org/2012/06/how-to-install-oracle-java-7-in-debian.html
- Oracle Java 8: http://www.webupd8.org/2014/03/how-to-install-oracle-java-8-in-debian.html

Importante!!! Per ora, si dovrebbe continuare a usare Java 8 perché Oracle Java 9 è disponibile come un rilascio accesso anticipato (che dovrebbe essere rilasciato nel 2016)! Si dovrebbe usare solo Oracle Java 9 se esplicitamente bisogno, perché potrebbe contenere bug e potrebbe non includere le patch di sicurezza più recenti! Inoltre, alcune opzioni Java sono stati rimossi in JDK9, così si possono incontrare problemi con varie applicazioni Java. Ulteriori informazioni e istruzioni per l'installazione (Ubuntu / Linux Mint / Debian): http://www.webupd8.org/2015/02/install-oracle-java-9-in-ubuntu-linux.html
 Maggiori informazioni: https://launchpad.net/~webupd8team/+archive/ubuntu/java
Premere il tasto [ENTER] per continuare o Ctrl-C per annullare l'aggiunta esso

gpg: portachiavi `/tmp/tmpa5dj4h41/secring.gpg 'creato
gpg: portachiavi `/tmp/tmpa5dj4h41/pubring.gpg 'creato
gpg: la richiesta EEA14886 chiave dal server di hkp keyserver.ubuntu.com
.................................................. ........................................

Ora aggiornare la lista dei pacchetti utilizzando il seguente comando -

 $ Sudo apt-get update

Gestione Java

Ci possono essere più installazioni di Java su un server. Si potrebbe configurare un modello specifico che può essere usato come un predefinito da utilizzare all'interno della linea di comando attraverso l'utilizzo di update-opzioni come mostrato sotto-

 $ Sudo update-alternatives --config java

L'esempio di output dovrebbe essere come questo -

 Ci sono 5 scelte per il java alternativa (che fornisce / usr / bin / java).

  Selezione stato del percorso di priorità
-------------------------------------------------- ----------
* / Jre / bin / java modalità automatica 0 / usr / lib / jvm / java-8-openjdk-amd64 1081
  1 / usr / lib / jvm / java-6-Oracle / jre / bin / java 1 modalità manuale
  / Usr / lib / jvm / java-7-Oracle / jre / bin / java 2 modalità manuale 2
  3 / usr / modalità manuale / jvm / java-8-openjdk-amd64 / jre / bin / java 1081 lib
  4 / usr / lib / jvm / java-8-Oracle / jre / bin / java 3 modalità manuale
  5 / usr / lib / jvm / java-9-Oracle / bin / java 4 modalità manuale

Premere per mantenere la scelta corrente [*], o il numero di selezione del tipo:

si può scegliere secondo la vostra conoscenza.

Impostazione della variabile JAVA_HOME Ambiente

Per impostare questa variabile di ambiente, per prima cosa è necessario scoprire dove è installato Java. È possibile farlo eseguendo il comando seguente -

 $ Sudo update-alternatives --config java

Copiare il percorso dal installazione preferito e quindi aprire file / etc / ambiente come mostrato di seguito -

 $ Sudo nano / etc / environment

Alla fine del file aggiungere le seguenti righe -

 JAVA_HOME = "YOUR_JAVA_PATH"

Ad esempio, dovrebbe essere come indicato di seguito -

 JAVA_HOME = "/ usr / lib / jvm / java-8-openjdk-amd64 / jre / bin / java"

Salvare e chiudere il file e ricaricarlo come mostrato sotto-

 $ Source / etc / environment

ora si può verificare se la variabile d'ambiente è stata impostata utilizzando eseguendo il seguente comandamento

 $ Echo $ JAVA_HOME

Dopo questo articolo, si sarà in grado di capire - Come installare Java con apt-get su Ubuntu 16.04. Nei nostri prossimi articoli, ci si presenti con più trucchi basati su Linux e suggerimenti. Continua a leggere!