Il tuo ideale Shopping di campagna: La decisione segmentazione Critical

A+ A-
shopping online-ecommerce-ss-1920

Anche se le campagne Google Shopping sono ufficialmente stati diffusi per oltre un anno (e Bing sta recuperando in fretta), l'arte di strutturazione e l'ottimizzazione delle campagne Shopping è ancora un mistero per molti.

Un primo passo comune è quello di creare semplicemente un “Tutti i prodotti” campagna per testare le acque e ottenere un paio di idee su come il tuo feed esegue effettivamente. Ma dove andare da lì è una decisione cruciale, e una strada sbagliata può creare un lungo percorso di ottimizzazioni inefficienti e gestione delle campagne travagliata.

Prima di creare la vostra prima manciata di campagne, è imperativo che si prende un momento per riflettere su quale strategia funziona meglio per voi e il vostro inventario dei prodotti.

Prendere in considerazione i seguenti fattori:

  1. Volume del vostro inventario. Stiamo parlando di 50 prodotti o 50.000 prodotti?
  2. La frequenza con cui le modifiche di inventario. Dovete tenere conto di stagionalità pesante, molti oggetti unici o personalizzati, o semplicemente solo un sacco di prodotti in rotazione?
  3. La vostra capacità di influenzare il tuo feed, come ad esempio l'aggiunta di nuove colonne di dati.
  4. La vostra comprensione del profitto associato ai prodotti che vendi. Avete una serie di prodotti che contribuiscono maggiormente alle entrate complessiva?
  5. Quanto di dati che desideri gestire. Il vostro intero feed? Parte del tuo feed? Solo prodotti o nuovi rilasci di stagione? Search Engine Land media a pagamento giornalista Ginny Marvin fornito una ripartizione sull'impatto di concentrarsi esclusivamente sul top performer contro un intero approccio di inventario.

Una volta identificato quali sono i prodotti, contenuti e metriche stanno andando a guidare le vostre campagne, possiamo cominciare a prendere in considerazione le strutture da utilizzare all'interno dell'interfaccia piattaforma. Oggi, noi tratteremo le seguenti tre opzioni di segmentazione:

  • Marche
  • Categorie e tipologie
  • ID prodotto

Marchi di prodotto

Questo è il primo passo molti prendono nella segmentazione campagne Shopping. Se i marchi sono riconoscibili dal marchio, come Nike, Sony, o Kelty, questo può essere un modo semplice e veloce per creare maggiore visibilità e controllo all'interno del tuo account.

In Google Shopping, si crea semplicemente un gruppo di prodotti sulla base di Marca:

SEL_Brand Segmentazione

Professionisti:

Il più grande vantaggio di questo semplice segmentazione è migliorata dotazione di bilancio. Perché una campagna di tutti i prodotti permette di spendere per i prodotti che ottengono i loro scatti in un primo momento, una campagna segmentato-by-brand può aiutare a fornire il bilancio dove è meritato, spesso con le marche che offrono migliori vendite e il ritorno in alto della spesa pubblicitaria.

Il vantaggio secondario è l'aumento di offerta all'interno della campagna. Sì, è possibile utilizzare la scheda amata Dimensioni per spaccato i segmenti di alimentazione, ma costruendo le sue campagne con i segmenti inclusi, è possibile regolare immediatamente le tue offerte come si esaminano i dati.

Contro:

Se il vostro unico segmento è il marchio che stai compresi, si lascia te aperto ad altre inefficienze. Ad esempio, è possibile espandere il vostro inventario dei giovani attrezzature sportive ogni autunno, per tenere conto di nuove stagioni sportive. Se questi particolari prodotti sono nascosto in una campagna solo segmentato dalla marca del prodotto, possono essere soffocati. Se i prodotti perenni continuano ad usare il budget della campagna, i prodotti stagionali non possono avere l'opportunità di brillare e vendere.

Esempio:

Al momento la creazione di una campagna commerciale originale, tutti i prodotti sono stati eseguiti da una singola campagna (tutti i prodotti) per 90 mesi. Dopo 3 mesi, il marchio Nike è stata scoppiata nella sua propria campagna e rimosso dalla campagna tutti i prodotti. Nei prossimi 90 giorni, abbiamo visto un ascensore 233% del tasso di conversione, rispetto alle prestazioni per i prodotti Nike nella campagna tutti i prodotti.

SEL_Brand Risultati

Abbiamo anche visto un leggero calo del CTR, ma il fatto che abbiamo più che raddoppiato il nostro volume delle impressioni in 90 giorni ad una velocità quasi costante è stato considerato bene. E proprio fuori dal cancello, questo cambiamento ha registrato un calo del 61% in CPA e un ritorno sulla spesa 116%, entrambi i quali indicano la spinta in termini di efficienza di questa nuova struttura creata.

Editore Categorie

Sia Google che Bing offrono categorie, riconosciute come “tipi di prodotto”, nel feed di prodotto. Poi, si può incorporare questi tipi nella segmentazione all'interno delle vostre campagne e dei dati di quota. Mentre le opzioni di Bing sono un po 'più rudimentale, c'è ancora la possibilità di segmentare in questo modo, che utile per migliorare le prestazioni.

Tipi SEL_Publisher

Professionisti:

Il vantaggio di utilizzare tipi di prodotto è che si crea la segmentazione pulita in campagne che non possono avere brand altamente riconoscibile. Non ogni azienda vende Puma o Bose o fossili. A volte si dispone di un grande prodotto il cui marchio è ancora meno noto. In questo caso, la soluzione migliore per la segmentazione semi-generale è quello di utilizzare i tipi di prodotto.

Con le campagne commerciali e gruppi di annunci per tipologia di prodotto, la struttura ruota più attorno al tipo di inventario che offrite. Sono alcuni dei tuoi articoli articoli “big ticket”? Avete parti di ricambio o complementi che vendono, ma ad un reddito complessivo inferiore?

Ad esempio, di seguito sono due campagne che dispongono di macchina per caffè espresso e caffè, e macchina per caffè espresso e caffè accessori:

SEL_Product e Acc

Quando sai che hai un sottoinsieme di prodotti che possono essere raggruppati in una gerarchia, il tipo di prodotto di segmentazione vi aiuterà a mantenere ogni tipo di esecuzione in modo efficiente.

Contro:

La prima preoccupazione con questo metodo è semplicemente l'uso di questi tipi di prodotti prescritti. I vostri prodotti rientrano esattamente in queste categorie? A seconda del vostro inventario, si può essere aprendo un nuovo vaso di Pandora di cernita e seleziona le tipologie di prodotto. Anche se questo non è tempo sprecato, è certamente un pezzo di tempo che, a seconda il valore del prodotto, può finire per essere sostanziale.

Inoltre, come si utilizzano i segmenti che si concentrano sui tipi di prodotti, come uomini, donne, stivali, o cappelli, l'attuazione di esclusioni diventa sempre più importante. Un gruppo di prodotti che contiene i sandali delle donne dovrebbe essere attentamente accompagnata da un esclusione di sandali non-donne.

SEL_ProductType in AdWords

Ciò mantiene ricerche per sandali degli uomini dalla strisciante nella vostra dei dati, causando ogni sorta di aggiustamenti corretti basati su questo tipo di prodotto.

Codice prodotto

Utilizzando il campo ID prodotto della vostra campagna vi dà l'opportunità di indirizzare verso il basso per il prodotto molto specifico che stai vendendo. Nel settore dell'abbigliamento, questo può riferirsi a una dimensione unica e il colore della camicia. Nell'industria casalinghi, può essere una sostituzione di vetro caraffa per una pressa francese.

Professionisti:

Nel caso di un feed che non ha un sacco di marchi consistenti, o non lo fa segmento in molti tipi di prodotti diversi, segmentazione per ID prodotto potrebbe essere la scelta migliore. Esso consente di includere un insieme di prodotti e li bersaglio individualmente per il miglior ritorno.

ID del prodotto permette anche di individuare quei prodotti che sono particolarmente riuscito. Nelle vostre campagne più ampie, come la campagna Shopping Marca del prodotto, si possono trovare attraverso un rapporto di ID, come quella qui sotto, che una serie di prodotti hanno effettuato sempre bene.

traffico SEL_Item ID

Dalla lista di cui sopra, possiamo fare una campagna indirizzata ai nostri prodotti più performanti per garantire che ricevono l'intero bilancio e offerta l'attenzione di cui hanno bisogno.

Non solo possiamo, ma abbiamo effettivamente fatto.

Esempio:

Abbiamo identificato la parte superiore vendita di prodotti e ha dato loro la loro stessa propria campagna:

lista SEL_Prodcut ID

Dopo 90 giorni di ottimizzazioni di base, abbiamo preso uno sguardo indietro a come la campagna Tutti i prodotti eseguita e poi come i più venduti confrontano. E i risultati sono stati più o meno quello abbiamo pensato di vedere in un confronto di 90 giorni:

SEL_Top venditore Risultati

Il tasso di conversione è stato 2.3x più alto subito dopo la rottura i nostri top performer. Costo per la vendita ha visto un drastico calo, notando il fatto che quando i prodotti più venduti sono semplicemente ammassati in campagne più ampie CPA complessivo è stato eseguito in modo inefficiente. La Tutti i prodotti ha visto anche un po 'di miglioramento come abbiamo continuato a tirare fuori esecutori chiare. Nei 90 giorni dopo che i più venduti sono stati lanciati a tutta velocità, Tutti CPA del prodotto è diminuita di un altro tasso del 40% e la conversione è aumentato del 33%.

Contro:

Le “contro” di questa strategia è chiaro e semplice: quando si sta lavorando da ID di prodotto specifiche, avete improvvisamente un sacco di liste di prodotti per tenere traccia di. A seconda del volume nel vostro inventario, questo compito può spirale rapidamente fuori controllo. Sebbene la segmentazione e personalizzazione sono di vitale importanza per creare un account efficiente, è anche indispensabile che si prende un momento per considerare l'impatto di quello che stai facendo.

Scoppio 15.000 prodotti di singoli ID, cercando di tenerli attrezzata con budget appropriato, e rivedere tutti quei deliziosi segmenti come fascia oraria e targeting geografico è quasi impossibile.

Allo stesso modo, se il vostro inventario dei prodotti cambia regolarmente, sarete costantemente inseguendo la coda delle tue campagne Shopping. Come la comprensione dei vostri progressi prestazioni del prodotto, ci sono ancora più modi per organizzare campagne Shopping per una migliore efficienza e un aumento delle entrate.

La grande immagine

Dopo aver esaminato questi vari guasti, si dovrebbe avere un'idea di quello che sarà la vostra strategia di maggior successo. Le campagne Shopping dipendono da molti fattori di successo: La manutenzione è un grande, ma la struttura è ancora maggiore. Trovando la struttura giusta per il vostro business e il vostro inventario, troverete che la gestione e riuscendo campagne Shopping è più facile di quanto si pensi!


Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell'autore del cliente e non necessariamente Search Engine Land. Autori del personale sono elencate qui.