Come migliorare la vostra classifica di Google per parole chiave competitiva?

Già ranking in Google per parole chiave competitive ma vuole migliorare il vostro SERP 3-1? Basta seguire questi 5 migliori consigli per battere la concorrenza.

A+ A-

Il settore SEO è un mondo estremamente difficile. Ogni marketer serio sa che a memoria.

E anche se ti presenti sulla prima pagina di Google per una parola chiave competitiva, ancora, si desidera altro che di occupare quel posto in-demand - posizione 1.

Ehi, hai già un post esecuzione. Diciamo che si classifica quinto. Ma nel profondo, si sa che si desidera di più.

Che cosa è tutto l'hype circa il numero uno in classifica in Google, in ogni caso?

Ecco la verità pura e semplice: il posizionamento delle parole chiave di Google può fare o rompere il vostro business.

Provate a immaginare per un momento che hai finalmente dominato il primo posto. I vostri razzi traffico. In sostanza, si attraggono il 33% di tutto il traffico di ricerca. Non solo, si diventa dieci volte meglio rispetto alla concorrenza in termini di credibilità, le conversioni e le vendite - l'obiettivo finale.

Probabilmente, ormai, stai dicendo a te stesso che aumentare la vostra classifica è impossibile.

Lasciate ottenere questo cosa chiara: è possibile aumentare la vostra posizione per una parola chiave ad alto volume.

Quello che dovete fare ora è seguire le strategie in questo articolo. Combinare questi suggerimenti con dedizione, coerenza, e la creatività. Abbastanza sicuro, si arriva a quel punto vincente.

'Nuff ha detto, cominciamo!


1. Conosci il tuo ranking di ricerca di base.

Il primo e più importante passo per spostare in realtà il vostro attuale ranking di Google fino è quello di sapere dove si trovi. Facendo questo vi aiuterà a stabilire una linea di base di dati che è possibile agire su.

Se non si dispone di una linea di base, non c'è modo per voi per migliorare.

Per voi per “diagnosticare” la classifica del tuo post ora, è possibile:

  • Utilizzare il metodo manuale.
  • Sfruttare uno strumento Rank Checker.

Per verificare la tua posizione manualmente, è sufficiente digitare la parola chiave nella casella di ricerca di Google e cercare per il tuo post. Dal momento che si sta già rivelando a pagina 1, questo metodo non deve prendere un sacco di tempo - a meno che non lo sono.

Ho controllato manualmente l'attuale classifica di Google di uno dei primi messaggi che svolgono utilizzando la parola chiave “migliori consigli blogging.” Google mi dice che occupo la posizione 9 °.

baseline search ranking

Il secondo metodo è quello di utilizzare uno strumento Rank Checker chiamato SERPS. Si può usare gratuitamente.

Tutto quello che dovete fare è digitare la parola chiave principale che il contenuto è attualmente classifica per. Non dimenticare di inserire il tuo nome di dominio.

Keyword rank checker

Dopo inserisco la mia parola chiave e il dominio nella SERP e cliccato su “Go !,” SERP mi mostra la mia posizione corrente per la parola chiave “migliori consigli blogging”, che è 9.

current position for keyword

Oltre al mio risultato ranking di Google parola chiave, SERP mi mostra altri dettagli, come le ricerche medie mensili delle parole chiave e il costo medio per click per AdWords.


2. Cercare varianti della parola chiave principale.

La parola chiave principale non è l'unica cosa che devi mettere a fuoco. Un modo per aumentare il vostro ranking è quello di trovare più opportunità di parole chiave.

Stiamo parlando di varianti delle parole chiave.

Prendere in considerazione le parole chiave LSI e le parole chiave lunga coda. Scopri di più su questi varianti delle parole chiave, come cercare per loro, e come possono aiutare ad aumentare il contenuto di seguito.

2.1. parole chiave LSI


Quali sono le parole chiave LSI? Queste sono le parole chiave che sono semanticamente correlati alla tua parola chiave competitiva principale. LSI significa indicizzazione semantica latente.

Ad esempio, se entro la parola chiave “migliori consigli blogging” in Google, io semplicemente scorrere fino alla fine della pagina e seleziona “Ricerche correlate a”.

Queste parole chiave correlate sono LSI parole chiave che posso usare per migliorare il mio contenuto.

Searches related to

Perché le parole chiave LSI contano per SEO?

Dal momento che aiutano dichiarate la vostra parola chiave principale in altri modi, che consentono di evitare keyword stuffing. Inoltre, i termini semanticamente correlati rendere i contenuti più comprensibile e naturale che scorre.

Dato che Google può ora decifrare il contesto tuo post migliore a causa di questa variazione nella lingua dell'utente, ha una maggiore possibilità di raggiungere una classifica delle parole chiave di Google più alto.

2.2. parole chiave long-tail


Successivamente, si passa alle parole chiave lunga coda. Queste parole chiave sono composte da 3 o più parole.

parole chiave long-tail aumentare facilmente il vostro posto perché sono meno competitivi - che, naturalmente, spiega perché sono buoni per l'integrazione con la parola chiave principale.

Anche se non hanno un sacco di ricerche mensili, sono comunemente utilizzati da persone che sono vicino a fare un acquisto. Quindi, la loro specificità. Questo vuol dire che ti piace traffico mirato e conduce.

Google auto suggestions

Quando si digita un termine di ricerca in Google, suggerisce o predice possibili termini di ricerca che si potrebbe essere interessati a. Google Suggest è una miniera d'oro per varianti delle parole chiave coda lunga.

Un'altra strategia semplice ma versati alla ricerca di parole chiave lunga coda è quello di utilizzare uno strumento di ricerca per parole chiave lunga coda popolare chiamato SEMRush.

Integra il tuo LSI e le parole chiave coda lunga nella sua introduzione, i tag H2, il testo le immagini alt, e fondamentalmente ovunque applicabile. Assicurarsi che lo si fa in un modo molto naturale.


3. Pubblicare argomenti rilevanti per sostenere il vostro contenuti pietra angolare.

contenuto cardine si riferisce a qualsiasi contenuto che comporta bene. In questo caso, il contenuto cardine è quella che si colloca già bene.

Per fare che il contenuto raggiungere una classifica delle parole chiave di Google più alto, collegare argomenti simili a quel particolare contenuto. Se non ne hai ancora uno, iniziare ad affrontare diversi angoli di tuo argomento per stabilire la pertinenza.

Ricorda di utilizzare questo potente strategia di collegamento interno per incrementare ulteriormente il contenuto già la classifica. Pensare alla struttura di una piramide. I collegamenti interni che puntano a quel contenuto dicono Google che è importante.

Cornerstone supporting article

La parte in alto a destra sotto l'apice rappresenta tuo post performante mentre la base rappresenta tutti gli altri argomenti simili che puntano al tuo post principale.

Come si crea argomenti rilevanti, ottimizzarli per varianti di parole chiave come il tuo LSI e termini long-tail.

Se è stato installato Yoast SEO Premium nel tuo blog WordPress, si dovrebbe essere in grado di utilizzare la funzionalità di collegamento interno del plugin. Così, quando si scrive il futuro post sul tuo blog, Yoast SEO Premium controllerà se si riferiscono ai contenuti superiore e suggeriscono che si collega ad esso.

Yoast SEO Premium

4. SEO Review on-page.

On-page SEO si riferisce a tutti i miglioramenti si possono fare sul tuo blog di rango più elevato.

Qui ci sono un paio di fattori on-page che influenzano la vostra classifica di Google è necessario prestare attenzione e di ottimizzare in questo momento:

4.1. Velocità del sito


Google ha reso molto chiaro che usa la velocità del sito come uno dei suoi segnali di posizionamento. Una velocità di meno di 2 secondi è la strada da percorrere. La ragione di questo è che Google vuole fornire un'esperienza positiva per i suoi utenti.

In sostanza, le pagine che caricano lentamente creano problemi per le persone completare le transazioni. Una frequenza di rimbalzo elevata e riduzione del numero delle pagine visualizzate tirare verso il basso la vostra classifica.

Una velocità sito più veloce permette anche spider dei motori di ricerca di scansionare in modo efficace più pagine web. Per velocizzare il tuo sito, effettuare le seguenti operazioni:

  • Mantenere i reindirizzamenti al minimo.
  • Rimuovere i caratteri non necessari nel codice.
  • Ridurre le dimensioni dei file immagine mantenendo la qualità.

4.2. Tag title


Guarda il tuo tag titolo. Il tuo tag titolo dovrebbe aiutare Google a capire il contesto del vostro articolo.

Title Tag SEO

Non solo, esso influenza la probabilità di utenti a fare clic attraverso il vostro post su SERP. Quindi non importa se si classifica 5 ° a causa di una modifica di titolo cattivo riduce il vostro impegno blog.

Dal momento che si sta ottimizzando per una parola chiave, Moz consiglia di spostare la parola chiave principale vicino all'inizio del tag titolo.

Ricordatevi di non esagerare con le parole chiave nel tag del titolo. Non scrivere un tag title lungo in modo che si vede completamente sulla SERP. Renderlo unico e descrittivo per un'esperienza utente positiva.

4.3. Meta Description


Sotto il vostro tag titolo è la descrizione meta. Si tratta di un frammento di 160 caratteri che descrive ciò che il contenuto del blog è tutto.

Meta Description SEO

Si deve sapere che non v'è alcun effetto diretto della vostra meta descrizione sul posizionamento del tuo post.

Ma non contribuiscono ad un aumento della vostra parola chiave ranking di Google indirettamente aumentando il tasso di click-through e la quantità di tempo rimanere a leggere il contenuto.

Ricordati di includere la parola chiave principale nella vostra meta description in modo che Google visualizza sullo SERP. Le parole chiave nella vostra meta description saranno evidenziati se qualcuno cerca il tuo argomento utilizzando quei termini.

Utilizzare una voce attiva per innescare l'azione visitatore. Pensate alla vostra meta descrizione come “pubblicità” che dovrebbe costringere gli utenti a scegliere attraverso. Compreso un call-to-action come “Leggi tutto” aiuta.

4.4. immagine SEO


Sono i vostri ottimizzando le immagini per una migliore classifica di ricerca? Il testo all'interno del tuo articolo non è l'unica cosa che conta.

Le immagini non si limitano a spezzare un enorme blocco di testo per rendere i contenuti del blog skimmable. Quando si tratta di SEO, le immagini contribuiscono ad un aumento vostra classifica in quanto danno a Google ulteriori informazioni su ciò che il tuo post è di circa.

Supponiamo che si dispone già di immagini nel tuo post. Qui ci sono ulteriori suggerimenti per l'ottimizzazione per ottimizzare le immagini per il SEO.

  • Rinominare la vostra immagine post sul blog in evidenza usando la parola chiave principale.
  • Descrivi la tua immagine con precisione nel tag alt. Ciò visualizza nel caso in cui l'immagine non riesce a caricare. Nell'immagine qui sopra, un buon alt tag da usare sarebbe “mailbox blu contro un muro di mattoni.”
  • Scrivere un buon titolo di immagine per migliorare il tasso di click-through in Google ricerca immagini.
  • Ulteriori descrivere la vostra immagine nel vostro titolo. La gente vede il vostro diritto didascalia dell'immagine post sul blog di sotto.

5. Avere una buona strategia di link building.

Collegamenti rimangono ad essere uno dei maggiori fattori che influenzano il ranking parola chiave di Google, in modo da non li perdere. Essi aumentare o minare la sua autorità agli occhi di Google.

In effetti, uno studio di Google che è stato fatto di recente ha rivelato che il potere di link è diventato più importante che mai.

Google Link Study

Se si vuole il successo, aderire a una strategia di link building solido. Focus sulla qualità dei link che stai ricevendo invece di quantità. Questa dovrebbe essere la vostra base per la costruzione di un forte profilo di backlink per il tuo post.

Naturalmente attrarre e a ritroso per il tuo post seguendo i suggerimenti di seguito.

5.1. ospite blogging


Entrare in contatto con altri blogger nella tua nicchia per distribuire i contenuti lungo e in largo. Questo è dove è necessario sfruttare guest blogging.

Se i blog che guest post, otterrai succo di collegamento SEO (se sono dofollow), guest posting ancora attira naturalmente a ritroso da blog autorevoli e di fiducia dato che il contenuto era ben scritto.

Essere molto selettivi nella scelta dei siti si guest post su. avviare la ricerca su Google utilizzando la stringa di ricerca l'argomento “guest post”

Guest blogging link building

In sostanza, si vorrà indirizzare blog che hanno:

  • Una quantità significativa di traffico
  • Contenuti pertinenti al tuo blog
  • Buone metriche (autorità di dominio, di flusso di fiducia, ecc)
  • impegno Massive (commenti e azioni)
  • Veri seguaci dei social media

5.2. Entrare nei dettagli


Lo sapevate che i contenuti più a lungo aiuta a svolgere meglio in termini di classifica delle parole chiave di Google e le conversioni?

Sia che si scrive il contenuto per il tuo post ospite o migliorare il tuo post attualmente classifica, entrare nei dettagli.

Il tuo numero di parole di destinazione deve essere più di 1.500 parole. Perché non andare all in, rendendo 2.000?

Maggiore è il numero di parole, si ottiene una migliore possibilità di affrontare vari angoli del vostro argomento. Allo stesso tempo, sarete in grado di incorporare naturalmente varianti delle parole chiave.

Soprattutto, ha messo in mente che la qualità è più importante della quantità. Non aggiungere fluff al tuo articolo per il bene di incontrare un numero di parole superiore. contenuti a lungo, ma scadente non fa altro che diminuire il vostro impegno e alla fine il vostro ranking.

5.3. la condivisione dei social media


Un altro modo collaudato per attirare ritroso è quello di utilizzare i social media.

In primo luogo, fare in modo che tu sei presente su piattaforme di social media dove il pubblico nella tua nicchia sono probabilità di essere trovati.

Social media sharing

Non basta creare profili; collegare il tuo blog a loro. Condividere i tuoi contenuti su tutte le piattaforme. Per amplificare la vostra portata, utilizzare hashtags rilevanti che includono anche le parole chiave.

Due modi per incoraggiare la condivisione sociale sono da aggiungere i pulsanti di condivisione di contenuti del tuo blog e indicando un call-to-action, alla fine del post.


Avvolgendo

Molte volte nel mio viaggio blogging, ho voluto ci fosse un trucco magico per aumentare immediatamente la mia classifica parola chiave di Google per il primo posto. E 'un sogno selvaggio, lo so!

Purtroppo, non v'è alcuna pallottola d'argento. Se sei fortunato senza fare un sacco di lavoro, allora buon per voi. Ma per la maggior parte, è necessaria una strategia accuratamente pianificato.

Per riassumere tutte le strategie per ottenere il vostro contenuti già classifica ai vertici del Google, che includono:

  • Conoscere il proprio stato attuale classifica
  • Utilizzando varianti della parola chiave principale
  • Scrivendo messaggi rilevanti per collegare ai contenuti
  • L'implementazione on-page SEO
  • Le buone strategie di link building

Speriamo, hai acquisito preziose informazioni oggi. Se ti è piaciuto questo post, mi piacerebbe sentire i vostri pensieri nei commenti qui sotto.