Let The Cold Calling Begin: Google, Apple, Altro Settle Anti-Recruiting denuncia DOJ

A+ A-

La settimana scorsa il Dipartimento di Giustizia (DOJ) sbandierato un accordo con sei aziende oltre pratiche di reclutamento, che erano state oggetto di indagine come anti-competitivo. Le aziende coinvolte sono Apple, Google, Intel, Adobe, Intuit e Pixar. La richiesta è stata che hanno deciso di non “portar via” dipendenti gli uni dagli altri, presumibilmente a deprimere i salari:

Il dipartimento ha detto che gli accordi eliminato una forma significativa della concorrenza per attrarre dipendenti altamente qualificati, e in generale diminuita la concorrenza a scapito dei dipendenti interessati che sono stati probabilmente privato di informazioni in modo competitivo importanti e l'accesso alle migliori opportunità di lavoro. . .

Secondo la denuncia, le sei società stipulati accordi che trattenuti concorrenza tra di loro per i lavoratori altamente qualificati. Gli accordi tra Apple e Google, Apple e Adobe, Apple e Pixar e Google e Intel hanno impedito le società da sollecitare direttamente di ogni altri dipendenti. Un accordo tra Google e Intuit ha impedito a Google di sollecitare direttamente dipendenti Intuit.

Le società citate ammesso alcun illecito, come parte della soluzione, che sarebbe a tutti gli effetti (se accettata dal tribunale) per cinque anni e impedire che queste aziende di limitare l'assunzione in qualsiasi modo.

Venerdì scorso Google ha risposto sul suo blog Public Policy:

Al fine di mantenere un buon rapporto di lavoro con queste aziende, nel 2005 abbiamo deciso di non “chiamata a freddo” dipendenti ad alcuni dei nostri aziende partner. La nostra politica influenzato solo chiamare freddo, e abbiamo continuato a reclutare da queste aziende attraverso LinkedIn, fiere del lavoro, i rinvii dei dipendenti, o quando i candidati sono avvicinati direttamente Google. In realtà, abbiamo assunto centinaia di dipendenti delle aziende coinvolte in questo periodo di tempo.

Il Policy Institute Tech ha criticato l'insediamento, perché il Dipartimento di Giustizia non ha verificato se i salari sono stati in realtà un impatto:

Non sappiamo se questo è un insediamento buono o cattivo, ma neppure la divisione, perché non guardare le conseguenze economiche degli accordi do-not-freddo-chiamata o della colonia sui salari o sulla concorrenza. Invece di guardare le prove, che la divisione avrebbe fatto l'aveva valutato il caso sotto una “regola della ragione,” la Divisione visto questi accordi sono di per sé violazioni delle leggi antitrust.

Il DOJ ha di nuovo fatto il mondo sicuro per freddo chiamata; lascia che ricominciare da capo.