Nuovo dominio o sottodominio - Pro e contro di sottodomini

È un nuovo dominio o sottodominio migliore per voi? Qui ci sono alcune definizioni e le circostanze in cui i sottodomini potrebbero essere meglio per voi che nuovi nomi di dominio.

A+ A-

Quando si discute se un nuovo dominio o sottodominio sarebbe meglio per te, è importante che tutti noi capire cosa si sta discutendo. Un nuovo dominio un sito nettamente diverso, mentre un sottodominio è directory su un dominio principale che opera indipendentemente dal dominio principale.

Nuovo dominio o sottodominio

Tecnicamente, il www in www.yoursite.com è un sottodominio, come è la prima parte di yoursite.co.uk, ma non stiamo discutendo questi tecnicismi qui. Da ora in poi ci si riferirà ad un sottodominio sotto forma di una directory del sito web principale che agisce come un sito web separata con tutti i propri file di amministrazione e di contenuto.

Ad esempio, è possibile creare un sottodominio WordPress site2.MySite.com creando una cartella 'site2' nella directory principale sito MySite.com e l'installazione di WordPress in quella cartella con il nome site2. Per citarne semplicemente site2.com, si dovrà pagare per il nome di dominio site2.

Qui ci sono tre URL di esempio per le opzioni a vostra disposizione:

  • www.yoursite.com
  • example.yoursite.com
  • www.yoursite.com/example

L'esempio in alto è il tuo sito principale, il secondo è un sottodominio e il nome di 'esempio' e il terzo è una cartella sul tuo dominio principale con il nome di 'esempio' - ciascuna di queste tre opzioni offrono vantaggi e svantaggi a seconda di come si vuole usarli. Qui, discuteremo i pro ei contro del 2: nuovo dominio o sottodominio?

Quale è il migliore: nuovo dominio o sottodominio?

Al momento di decidere tra un nuovo dominio e sottodominio, di solito in una delle due situazioni. È importante definire questi, perché ogni è differente e possono avere una soluzione diversa. Le situazioni sono:

  • R. Si dispone di un marchio o il nome di dominio esatto partita come MyProduct.com e desidera estendere la gamma di prodotti o servizi che sono in commercio attraverso la promozione di ciascuno sul proprio sito web. In tal caso, una principale MyProducts.com dominio avrebbe potuto essere una scelta migliore (si pensi a questo proposito) - che è il motivo per cui si dovrebbe sempre guardare avanti quando si sceglie un nome di dominio orientata al prodotto.
  • B. Hai un nome di dominio specifico che sta facendo i soldi, e vogliono iniziare a promuovere altri prodotti non collegati al sito originale.
  • C. Si dispone di un nome di dominio generico come MySite.com e da utilizzare che per promuovere una serie di prodotti o servizi.

Opzione A: esistente Branding si desidera mantenere

Diamo un'occhiata a ciascuno di questi a sua volta, a cominciare con l'opzione A: Si dispone di un marchio e da utilizzare che per migliorare o ampliare la gamma di prodotti che sono in commercio. In caso di farlo utilizzando sottodomini sul tuo dominio principale o la creazione di più minisiti per ogni prodotto?

Si potrebbe avere un sito sportivo - nicksports.com - che si sta concentrando su abbigliamento sportivo e abbigliamento. Si sta facendo bene e desidera estendere che per attrezzature sportive mercato, o anche per offrire abbigliamento e attrezzature in una gamma di diversi sport.

Perché il vostro sito web o di un marchio sta facendo bene, si sarebbe sciocco perdere che il riconoscimento del marchio con la creazione di un nome di dominio diverso per ogni sport. Gli esempi potrebbero essere nickgolf, nicktennis e così via. Nessuno sta andando a indovinare questi nomi di dominio. Una volta che il marchio 'Nick' diventato famoso come, ad esempio, Nike, la gente potrebbe cercare nickgolf, ma non ancora.

I sottodomini supporto per il riconoscimento di marca

Sfruttate il riconoscimento del marchio che avete. Ciò si ottiene utilizzando sottodomini. Impostare un sottodominio per ogni sport distinta, e quindi è possibile utilizzare le cartelle per ogni sottosezione di questo sport. Prendiamo l'esempio del golf. L'URL sottodominio sarebbe http://golf.nicksport.com con sottodomini simili per altri sport. Si potrebbe definire la posizione dei vari aspetti di ogni sport con le cartelle, come golf.nicksports.com/clubs.

Non solo ottenere il beneficio di una struttura di URL molto logico che mantiene il vostro marchio, ma anche la capacità di generare sottodomini e le cartelle per coprire quasi tutti gli sport e diverso aspetto che lo sport in modo che i visitatori possono capire e conservano ancora il marchio che ha attirato questi visitatori, in primo luogo!

È possibile estendere questo esempio per soddisfare il proprio marchio. Se si dispone già di un sito web noto, blog o marca, quindi sottodomini è la strada da percorrere se si sta estendendo la vostra gamma di prodotti o servizi, pur rimanendo almeno vagamente connessi con i prodotti per i quali si sono più noti.

OPZIONE B: Specific Domain Name

In questo esempio, si ha ancora il dominio nicksports.com ma avete deciso di avventurarsi nel regno di giocattoli e prodotti per bambini. Si può facilmente ed economicamente creare un sottodominio lego.nicksports.com! Sembra buono, ma ciò visitatore del sito sport sta per essere alla ricerca di Lego? E quale persona in cerca di Lego sta andando a visitare Nicksports per trovarlo?

Questo è un caso in cui si sarebbe meglio acquistare un nuovo nome di dominio e creare un nuovo sito web. I suoi due prodotti non sono collegati in alcun modo, diverso da se qualche fanatico di sport stava cercando di costruire figure Lego delle sue stelle o stadio tuoi sport. Non si ottiene molte di queste persone, quindi un nuovo nome di dominio è il migliore dei due opzioni.

OPZIONE C: un nome di dominio generico

Questo è l'esempio di Amazon. Se si dispone di un nome di dominio generico e sta facendo bene con esso, allora potrebbe avere senso per conservarlo. E 'il vostro marchio, anche se non può essere collegato a un particolare tipo di prodotto come nicksports.com. Si potrebbe iniziare utilizzando un sottodominio per promuovere il tuo primo prodotto 'fuori tema' e vedere come si ottiene. In ultima analisi, il sito può essere bollato come dominio 'fornire-all' proprio come Amazon è.

Si potrebbe acquistare nuovi nomi di dominio per ogni tipo di prodotto. Inizialmente, questo potrebbe essere meglio per voi, ma sarebbe anche più costoso. Il vantaggio di utilizzare un sottodominio è che si può spiegare cosa si sta facendo sulla home page del dominio principale. Inizialmente, si potrebbe anche fornire un catalogo dei vostri prodotti collegamento ipertestuale al sottodominio appropriata. I visitatori saranno poi sapere che cosa cercare.

Indovina un po!! Ecco come Amazon lo fa! E proprio come Amazon, i visitatori avrebbero clicca per il dominio principale prima prima di cercare il sottodominio appropriata. Allora perché non utilizzare le cartelle e i visitatori potevano scegliere per questi? I motori di ricerca, ecco perché.

SEO I vantaggi di sottodomini

Si potrebbe pensare che per SEO, sarebbe meglio per la creazione di nuovi domini se si desidera ottimizzare ogni pagina del tuo sito web per i posti più alti. "E non è necessariamente così", per citare George Gershwin! Con l'utilizzo dei sottodomini, si ottiene:

  • Branding e l'autorità di nicchia sono mantenuti.
  • Si può facilmente collegare tra le varie sottodomini.
  • Ogni sottodominio erediterà parte delle autorità e la fiducia del dominio principale.
  • Se associ ricominciare tutto da capo con SEO come avrebbe dovuto con singoli siti.
  • E 'più facile per gestire un sito web con un dominio principale e diversi sottodomini di uno con diversi nomi di dominio diversi che possono avere per essere interconnessi se tutti associati con il marchio che si desidera.

Quali sono i pro ei contro tra l'utilizzo di un nuovo dominio o sottodominio quando si estende il campo di applicazione di una gamma di marca o di prodotto? Funzionalmente, non c'è differenza. Non fa alcuna differenza per un visitatore, se si clicca su newproduct.com o newproduct.myproduct.com - di fatto la maggior parte, saranno Cliccando su 'newproduct' come testo di ancoraggio, piuttosto che l'URL nudo. Ciò nonostante gli avvisi di Google per ridurre al minimo il testo di ancoraggio e sostituire gran parte di essa con gli URL nudi.

sommario

Pro per sottodomini

  • Sottodomini consentono di promuovere una vasta gamma di prodotti che utilizzano un nome di dominio. Si salva il nome di dominio.
  • È possibile mantenere il vostro marchio, offrendo una gamma di prodotti (ad esempio:. Amazon, ASDA, Target)
  • Per SEO e strategia di collegamento interno, sottodomini sono considerati da Google come collegamenti interni. Così tutti i sottodomini sono suscettibili di essere sottoposti a scansione quando il dominio principale è visitato da Googlebot. Non avete bisogno di inviare sitemap separati per ogni sottodominio.
  • Si potrebbe ottenere più collegamenti ad un dominio piuttosto che i singoli collegamenti ai domini separati.
  • Si hanno meno lavoro da fare: è più facile da gestire un sito con diversi sottodomini di diversi domini separati.

Contro di sottodomini

  • È Branding è diluito associandolo con una varietà di prodotti non connessi. A differenza di Amazon o ASDA tuo sito principale può essere coinvolta nella perdita di peso, e si desidera vendere palline da golf.
  • L'URL può apparire lunga, a seconda della lunghezza del nome del dominio principale e quello del sottodominio.
  • Essi non possono essere considerati come siti web 'corrette' agli occhi degli utenti di Google - anche se classifica di Google sono pieni di sottodomini e pagine web interne e post di blog, piuttosto che pagine casa.

Nuovo dominio o sottodominio - Conclusioni

Allora, qual è la conclusione? Vi consigliamo di andare con il commento di Matt Cutts, capo webspam di Google. Matt suggerisce di utilizzare sottodomini quando si vuole 'contenuto distinta separata' - che significa la nostra A e C opzioni sopra. I sottodomini in grado di fornire un intero dominio principale con il valore di classifica, perché essi si concentrano gli argomenti disparati di un sito web in aree controllate stretti piuttosto che presentano un sito con contenuti troppo disparate che potrebbe confondere gli utenti di Google.

Ci sono molte situazioni in cui singoli domini sarebbe meglio, ma in generale, sottodomini sono preferiti dove ogni sottodominio è legato al tema o concetto generale del dominio principale. Se non lo sono, quindi utilizzare le cartelle finché non si è in grado di acquistare appropriate nuovi nomi di dominio. I sottodomini sono considerati nello stesso modo di qualsiasi altra pagina web in relazione alla SERP, ma guadagnano il peso dell'autorità del dominio principale.