Related Posts Plugin di WordPress senza

In questo articolo imparerete a conoscere come aggiungere i messaggi correlati in WordPress senza un plugin, perché è importante e come aggiungere stili di post correlati.

A+ A-

In questo articolo parleremo di circa i messaggi correlati in WordPress. Come visualizzare loro senza un plugin e perché sono legati messaggi importanti. Molte persone lo usano, ma alcuni di loro li usano solo perché gli altri fanno così. Non conoscono la ragione di esso, perché aiuta e altre piccole cose importanti.

Related Posts

Perché sono Related Posts importante per un sito web o blog

Related posts come ci si potrebbe aspettare, in relazione visualizzazione di contatto per l'articolo specifico che si sta visualizzando. E utilizzando i commenti su visualizzare contenuti simili, i visitatori del tuo sito web potrebbero essere interessati in un altro articolo che è stato visualizzato. Questo significa che rimanere più sul tuo sito web, il che riduce la frequenza di rimbalzo. (È possibile utilizzare Google Analytics per controllare frequenza di rimbalzo).

Come aggiungere Related Posts Plugin in WordPress senza

Per essere in grado di aggiungere questa funzionalità al tuo sito web WordPress, è necessario avere una competenza po 'di codifica. Vi forniamo una passeggiata attraverso su come fare un passo alla volta. Ma è necessario sapere come accedere ai file temi. (Percorso predefinito è: www.example.com/wp-contant/themes/mytheme).

Dopo aver trovato la cartella di temi, cercare functions.php e creare un backup di esso. Poi aprirlo. Questo è il file che contiene ogni funzioni personalizzate utilizzate dal vostro tema. La prima cosa che dobbiamo fare è quello di creare la nostra funzione. Quindi, scorrere fino alla fine del file e aggiungere il seguente:

function my_related_posts() {
}

Questa sarà la funzione che visualizza il contenuto relativo a ciascuno dei vostri messaggi quando qualcuno lo vede. Dopo questo abbiamo bisogno di aggiungere alcuni argomenti. Gli argomenti vengono utilizzati per lasciare che la funzione di sapere quello che vogliamo essere simili negli articoli correlati e in quella attuale. Per fare questo, si aggiunge una variabile denominata $ args. ( Funzione Riferimento / Wp analizzare args ) In questa variabile memorizziamo due cose. In primo luogo il numero di messaggi che vogliamo visualizzare e in secondo luogo quali sono le condizioni per gli articoli da esposizione. Aggiungere la seguente all'interno della vostra funzione:

$args = array(
        'posts_per_page' => 5,
        'post_in'  => get_the_tag_list()
);

Il passo successivo è quello di creare un'altra variabile, denominata $ the_query. ( Class Reference / WP Query ) Questa variabile è usata da WordPress ad esso visualizzare i messaggi. Utilizzato il seguente codice per aggiungere i nostri argomenti ad esso:

$the_query = new WP_Query( $args );

Ora quello che dobbiamo fare è effettivamente visualizzare i messaggi. Per fare questo usiamo un ciclo while che si presenta come la seguente:

echo '<ul>';
while ( $the_query->have_posts() ) : $the_query->the_post();
        ?> 
        <li><a href="<?php the_permalink(); ?>">< ?php the_title(); ?></a> </li>
        < ?php
endwhile;
echo '</ul>';

Il codice di cui sopra mostrerà ogni post correlati come un tag di ancoraggio (link). La multa passo è quello di ripristinare la query. Aggiungere il seguente pezzo di codice per fare questo:

wp_reset_postdata();

Il tuo codice finale dovrebbe essere simile alla seguente:

function my_related_posts() {
$args = array(
        'posts_per_page' => 5,
        'post_in'  => the_tags()
    );
echo '</ul><ul>';
while ( $the_query->have_posts() ) : $the_query->the_post();
        ?> 
        <li><a href="<?php the_permalink(); ?>">< ?php the_title(); ?></a> </li>
        < ?php
endwhile;
echo '</ul>';
 wp_reset_postdata();
}

Utilizzare il seguente codice per visualizzare i messaggi in cui si desidera:

my_related_posts()

Se stai usando Genesis Framework utilizzato il seguente frammento:

add_action('genesis_after_content','my_related_posts');

L'aggiunta di un certo stile a elenco

Il codice di cui sopra sarà solo visualizzare un elenco semplice. Ma questo non sembra troppo bello vero? Allora perché non aggiungiamo un po 'di stile ad esso. Come una piccola miniatura o i dati quando è stato scritto il post, o in quale categoria a cui appartiene. Bene, per fare questo abbiamo bisogno di aggiungere un po 'di codice aggiuntivo nel nostro codice.

Per visualizzare Related Posts prima della lista, aggiungere il seguente codice prima del echo '<ul>';

echo '<h2>Related Posts</h2>';

Se si desidera aggiungere miniature per esso, aggiungere il seguente codice prima del codice qui sotto:

<a href="<?php the_permalink(); ?>">< ?php the_title(); ?></a>

Il codice:

< ?php if ( has_post_thumbnail() ) { ?>
<div class="related_thumb"><a href="<?php the_permalink(); ?>">< ?php the_post_thumbnail(); ?></a></div>
< ?php } ?>

Quindi, il codice sarà simile a questa:

while ( $the_query->have_posts() ) : $the_query->the_post();
?>
<li>
< ?php if ( has_post_thumbnail() ) { ?> 
<div class="related_thumb"><a href="<?php the_permalink(); ?>">< ?php the_post_thumbnail(); ?></a></div> 
< ?php } ?>
<a href="<?php the_permalink(); ?>">< ?php the_title(); ?></a>
</li>
< ?php
endwhile;
&#91;/php&#93;

<h4>Stylish Display
<p>If you want to display the post as thumbnails with the title below it near each other, like on the image, use the codes below:</p>

<p><img src=/ot;https://wp-content/uploads/2013/03/related-posts-thumb.png" alt="Related Posts Thumb" width="550" height="202" class="aligncenter size-full wp-image-10709" /></p>

<h3>The Function Code:</h3>


function ll_related_posts() { 
$args = array(
'posts_per_page' => 5,
'post_in'  => get_the_tag_list(),
); 
$the_query = new WP_Query( $args ); 
echo '<section id="related_posts">'; 
echo '<h2>Related Posts</h2>'; 
while ( $the_query->have_posts() ) : $the_query->the_post();
?> 
</section><section class="item">
< ?php if ( has_post_thumbnail() ) { ?> 
</section><section class="related_thumb"><a href="<?php the_permalink(); ?>">< ?php the_post_thumbnail( 'related-post' ); ?></a></section> 
< ?php } else { ?>
<section class="related_thumb"><a href="<?php the_permalink(); ?>"><img src="<?php bloginfo('template_directory')?/>/lib/images/thumb.png" /></a></section>
< ?php } ?> 
< ?php the_title(); ?>

< ?php
endwhile; 
echo '<div class="clear">'; 
wp_reset_postdata(); 
}

il CSS

#related_posts {
	margin-top: -10px;
	margin-bottom: 10px;
	padding-bottom: 20px;
	border-bottom: 20px solid #E2E2E2;
}

#related_posts .item {
	width: 132px;
	max-height: 200px;
	overflow: hidden;
	float: left;
	margin: 6px;
	font-weight:bold;
	text-align:center;
}

#related_posts .item img {
	-webkit-box-shadow: 0 0 4px #999;
	box-shadow: 0 0 4px #999;
	border: white solid 1px;
	padding: 4px;
	margin: 0 auto;
	background: #f2f2f2;
}

Conclusione

In questo articolo abbiamo imparato come visualizzare i commenti in WordPress senza un plugin e perché è importante. Inoltre ora sappiamo come stilizzare loro di essere visualizzati. Quindi, perché utilizzare un plugin per visualizzare i commenti su quando possiamo farlo senza un plugin? Se avete domande, non esitate a chiedere loro nella sezione commenti qui sotto.