Controversie di studio “Bing It On” affermazione che 2: 1 Preferisco Bing a Google

A+ A-
BingItOn

Un nuovo studio che compaiono sul blog “Freakonomics” contesta in modo aggressivo l'affermazione che la gente preferisce Bing a Google e soprattutto la contesa statistica che preferiscono il motore di ricerca sopra Google 2: 1. In un articolo che spiega lo studio, la legge e professore di economia Ian Ayers sostiene che la televisione Bing e campagne media basati sullo Bing It On sfida costituiscono pubblicità ingannevole.

Ayers dice il 2: rivendicazione 1 viene da uno studio di appena 1.000 utenti. Utilizzando Mechanical Turk, ha cercato di replicare con l'aiuto di studenti della Yale Law School dove insegna:

[T] ogether con quattro studenti di giurisprudenza di Yale, ho creato un esperimento simile di dimensioni utilizzando proprio sito BingItOn.com di Microsoft per vedere quale motore di ricerca gli utenti preferiscono. Abbiamo scoperto che, al contrario di affermazione di Microsoft, il 53 per cento dei soggetti ha preferito Google e il 41 per cento Bing (6 per cento dei risultati sono stati “legami”) ...

Abbiamo anche intervenne un po 'di casualità nel nostro studio per verificare se il tipo di ricerca impatti termine la probabilità che Bing è preferito. Abbiamo randomizzato i partecipanti per la ricerca di uno dei tre tipi di parole chiave: termini di ricerca suggeriti di Bing, i termini di ricerca popolari, e termini di ricerca auto-suggerito. . .

Il grafico seguente mostra i risultati dello studio Ayers, che ha testato tre categorie di query di ricerca:

Freadonomics Bing It On

Lo studio ha trovato che Ayers Google è stato preferito di più quando i partecipanti allo studio “usati i termini di ricerca popolari o selezionato i propri termini di ricerca.” Coloro che cercato con le query Bing-suggerite “preferiti Bing e Google in numero quasi uguale.”

Ci sono due possibili reazioni contraddittorie allo studio Ayers:

  • E sia definitivamente o in gran parte smentisce rivendicazioni di preferenza Bing
  • Mettendo da parte le affermazioni pubblicitarie Bing, il motore di ricerca effettuata relativamente bene vs Google

Google vinto 53 per cento del tempo e Bing vinto 41 per cento dei test di query, con un legame a 6 percento di istanze. Ciò suggerisce che Bing ha la capacità di guadagnare molto di più la quota di mercato di quanto non sia attualmente (67 per cento contro 18 per cento).

Ayers sottolinea che il più assertivo “preferiscono Bing 2: 1” reclamo è stato sostituito sulla Bing It On sito web con l'affermazione più limitata che una relazione con la piena metodologia e risultati dello studio di Yale è disponibile “la gente preferisce Bing.” Qui.

Poscritto: Microsoft ha fornito il seguente commento sullo studio Ayers / Yale (attribuito a Matt Wallaert, Behavioral Scientist, Bing):

Analisi del professore è difettosa e basato su una comprensione incompleta di entrambi rivendicazioni e la sfida. L'affermazione Bing It On è accurato al 100% e siamo lieti di vedere che abbiamo gomitata di Google per migliorare i loro risultati. Bing it On è destinato ad essere un modo leggero per sfidare le ipotesi popoli su quale motore di ricerca in realtà fornisce i migliori risultati. Data la nostra quota di guadagni, è chiaro che le persone stanno riconoscendo la nostra qualità e approccio unico per quello che è stato uno spazio relativamente statica dominato da un unico servizio.