Il segreto del successo Copywriter

Un copywriter stava lottando a fondo con la sua attività. Aveva bisogno di risposte, e aveva bisogno di loro in fretta ...

A+ A-

image of don at the bar

Un copywriter stava lottando a fondo con la sua attività.

Si stava clienti e posti di lavoro, ma le sue parole non sono state facendo le vendite, ei suoi clienti raramente lo richiamò.

Un suo amico - che aveva preso il commercio molto più tardi di quanto avesse fatto - stava facendo sorprendentemente bene.

L'amico stava scrivendo per il web, per la stampa, e per la radio in vari mercati differenti, e cominciava a fare una strage.

I clienti erano entusiasma le sue abilità, ed i risultati che le sue parole sono state portando.

"Sono nei guai qui, ho bisogno di sapere il tuo segreto. Si può incontrare? ", Ha detto il copywriter.

"Naturalmente", ha detto l'amico.

Il giorno dopo erano seduti in un bar del centro.

Il copywriter che lotta disposto i suoi problemi, uno dopo l'altro, fermandosi solo a lavorare sul suo gin tonic.

"Sto rettifica dodici ore al giorno, facendo una quantità incredibile di ricerca , scrittura e riscrittura bozze fino a quando non riesco a vedere, ma non è solo incontro. Corrono le mie cose e non succede nulla. "

"Uh-huh", l'amico ha detto.

"Allora non si chiama indietro, non hanno mai richiamato."

"Destra."

Il copywriter ha consegnato il suo amico alcuni esempi del suo lavoro recente, e li guardò con indifferenza, riga per riga.

"Be ', cosa c'è che non va?"

"Non c'è niente di sbagliato con esso, è tutto buona copia."

"Che cosa?"

"Va bene. Per quanto posso vedere, si sta facendo tutto nel modo giusto ", ha detto l'amico.

"Bene, allora, qual è la differenza tra la mia roba e il tuo? Perché stai vendendo? "

L'amico si fermò per un attimo.

"Stai cercando ovunque, ma si sta vedendo nulla."

"Io non capisco, cosa è che, una sorta di Zen merda?" Il copywriter ha preso un altro drink.

"Dai un'occhiata in giro questo bar."

Il copywriter lottando scansionato il posto, poi tornò al suo amico, in ansia per una risposta.

"Come molti saliere hai visto?" Chiese l'amico.

"Uh ... non lo so, io ... non era proprio alla ricerca di quelle".

"Guarda di nuovo."

Il copywriter si guardò intorno al bar di nuovo, questa volta vedendo saliere ovunque.

"Ora che ti ho detto cosa cercare, il posto è pieno di loro, giusto?"

"Certo, certo, ma qual è il punto?"

"Sei stato alla ricerca di tutto, ma senza vedere nulla. Tutte le vostre ricerche, riscrive, e sono necessarie e buone interviste, ma tutto cade piatto perché non si sa cosa si sta realmente cercando o cercando di realizzare ", ha detto il suo amico.

Il copywriter lottando fissava il bicchiere.

"Non ti preoccupare, mi prendo la scheda. Pensare questo attraverso e ti verrà pagare la prossima volta ".

La morale della storia

Con le scuse per leggendario copywriter Gary Bencivenga , che ha detto "... intenzione facilita la percezione."

Sei stato guardando l'intera barra. Noi tutti abbiamo.

Quando si decide di restringere il campo delle saliere da solo (in altre parole - le esigenze del vostro lettore, il titolo, il gancio, la chiamata all'azione), che vista limitata si aprirà fino a un intero mondo di "saliere," e causare la tua scrittura e contenuti di marketing per diventare potentemente persuasivo.

Dopo aver ottenuto tutto ciò che serve dalle saliere, passare ai bicchieri, e poi l'argenteria, e poi ...

Concentrarsi su una cosa alla volta.

Quindi, concentrarsi sulla prossima cosa.

Circa l'autore: Robert Bruce è capo Copywriter di Copyblogger media e Resident Recluse.