Top dieci romanzi di tutti i tempi

A+ A-

E 'impossibile per un semplice essere umano o anche un'organizzazione statistica per condensare "top romanzi di tutti i tempi" verso il basso in dieci numeri. Ci sono centinaia di romanzi che sono popolari e convincente abbastanza per combattere una battaglia di eguali per la posizione di numero 1. E 'naturale solo con i grandi telescopi del genere letterario, una miriade di stili di scrittura e volumi di vendita che ogni critico o un libro amante si presenti con una lista completamente diverso per i primi 10 grandi romanzi di tutti i tempi.

Qui ho anche tentare di definire i primi 10 romanzi di tutti i tempi. Essa si basa sulla ricerca profonda che considera parametri distinti come popolarità, il numero di copie vendute, la pertinenza con il tempo, e la mia scelta personale.

L'elenco inizia con il romanzo "Amleto" di Shakespeare e termina con "1984" di George Orwell. La bellezza della lista è che, indipendentemente dalla posizione dell'autore e l'anno di pubblicazione questi romanzi sono così accattivante e pertinente come lo erano nel loro anno di pubblicazione.

Amleto - William Shakespeare

Amleto-William-Shakespear

Questa è la storia di un principe danese in cerca di vendetta per l'omicidio di suo padre. E 'più lunga di Shakespeare una delle tragedie più influenti della letteratura inglese, con una storia che ha tessuto innumerevoli adattamenti e rivisitazione. Non a caso, questa meraviglia del XVI secolo è ancora così popolare oggi come lo era quando è stato scritto.

Mr. Shakespeare narrò la storia di un uomo che si sacrifica per la giustizia. Chiamarlo una storia di vendetta lo farebbe giustizia, è infatti, un inseguimento per l'identità e la conoscenza di sé. Credo che questo sia il motivo per cui nel corso dei secoli le migliori scuole e università di tutto il mondo hanno accolto Amleto come parte integrante del piano di studi letteratura inglese.

Candide - Voltaire

candide

Voltaire narra la storia di un giovane uomo il cui nome è Candido. Vive una vita al riparo sotto la guida del suo mentore Pangloss che gli insegna la dottrina di "ottimismo". Tuttavia, Candide subisce un brusco cambiamento nella sua vita. Successivamente, affronta disillusione dolorosa di fronte a difficoltà spietato della vita.
mentore di Candido Pangloss infuso il pensiero ottimista nella sua mente cioè "tutto è per il meglio", ma quando Candido si innamorò di bella figlia del barone, ha abbandonato il pensiero ottimista e ha fatto la sua strada nel mondo.

Furore - John Steinbeck

John-Steinbeck
Mr. John Steinbeck descrive la storia di una famiglia povera che si trova in grande depressione a causa della difficoltà finanziarie causate dalla siccità e cambiamenti nelle industrie finanziarie e agricole. La famiglia vive in Oklahoma, ma a causa della situazione rigorosa e senza speranza, decidono di trasferirsi in California in cerca di lavoro e della dignità umana.

Pubblicato nel 1939, Furore è uno dei classici romanzi della letteratura americana. Per questo romanzo, il signor Steinbeck vinse il premio Pulitzer e Premio Nazionale. In seguito questo libro è ancora una volta ricordato nel 1962, quando Steinbeck era stato assegnato il premio Nobel.

Il Rosso e il Nero - Stendhal

Il-rosso-e-il-Black

Si tratta di un romanzo thriller psicologico pubblicato in due volumi. Stendhal tenta di ritrarre il personaggio di un giovane di provincia che è ambizioso e disposto a salire in alto. È giovane, di talento, gran lavoratore, ma anche ingannevole per la sua ambizione. Tuttavia, in seguito diventa la vittima delle sue stesse passioni.

Si tratta di un romanzo francese e pubblicato nel 1830. Il suo titolo completo è Le Rouge et le Noir: Chronique du XIXe siecle, che significa Il Rosso e il Nero: Una cronaca del 19 ° secolo.

Invisible Man - Ralph Ellison

Uomo invisibile

Attraverso "uomo invisibile," Mr. Ralph Ellison solleva intellettualmente questioni sociali, che gli afro-americani stavano affrontando nel corso del ventesimo secolo. Mr. Ellison descrive in modo intelligente i termini nazionalismo nero, le politiche razziali del Booker T. Washington, il rapporto tra identità nera e il marxismo, e all'identità personale.

Pubblicato nel 1952, questo libro ha vinto il National Book Award per la Fiction nel 1953.

Guerra e pace - Lev Tolstoj

Guerra e Pace

La storia di "Guerra e Pace" cerchi intorno l'invasione francese della Russia. Esso descrive anche l'impatto del periodo di Napoleone sulla società zarista russo. Mr. Tolstoj racconta questa storia attraverso i suoi personaggi, che sono da cinque famiglie russe della società aristocratica.

Il romanzo pubblicato nel 1869, è considerato come una delle opere centrali della letteratura mondiale.

Orgoglio e Pregiudizio - Jane Austen

Orgoglio e pregiudizio

La signorina Austen descrive in modo intelligente "maniere" attraverso il suo personaggio di Elizabeth Bennet. Elizabeth è la seconda figlia di un uomo di campagna. Vive in una città fittizia di Meryton a Hertfordshire vicino Londra.

Elizabeth si occupa candidamente la questione dei costumi attraverso l'educazione, la mortalità, e il matrimonio nella società della nobiltà terriera della British Regency.

Orgoglio e pregiudizio mantiene la sua alta posizione nella lista dei "libri più amati." Sorprendentemente, è stato venduto più di 20 milioni di copie.

Ulisse - James Joyce

Odisseo

Ulysses è caratterizzato come il "illustrazione e somma dei tutti i movimenti. Mr. James Joyce ritrae molto elegantemente una serie di parallelismi tra i suoi personaggi e gli eventi.


Il romanzo è difficile da riassumere, ma ha una storia molto semplice. Mr. Joyce descrive la storia di due personaggi cioè Leopold Bloom, un ebreo di mezza età e Stephen Dedalus, un giovane intellettuale. Ulisse è uno dei più grandi capolavori della letteratura modernista e dato luogo speciale in Modern English Literature.

Buio oltre la siepe - Harper Lee

Per uccidere-a-Mockingbird-

La storia inizia con le osservazioni di Miss Lee della sua famiglia e dei vicini. Più tardi, Miss Lee solleva seri problemi sociali di disuguaglianza razziale e stupro. Lei racconta di suo padre Atticus Finch in modo tale che molti dei lettori lo caratterizzano come il loro eroe morale e avvocati lo riconoscono come un modello di integrità.

Il romanzo è uno dei migliori libri di letteratura classica americana e ha per buone ragioni ha vinto il Premio Pulitzer.

1984 - George Orwell

1984-

Mr. George Orwell descrive intellettualmente socialismo inglese. Egli descrive una provincia immaginaria "Airstrip One" (vale a dire Gran Bretagna). Come narra Mr. Orwell, questa provincia esiste nel mondo di guerra perpetua e sotto la sorveglianza del governo onnipresente. Il governo è governata da "Inner partito Elite", che persegue il pensiero indipendente con il nome di "psicoreato" e "l'individualismo" pure.

Senza dubbio 1984 è un romanzo unico nel suo genere. Ognuno dovrebbe (deve) ha letto una volta.

Ads

Condividere