Ordini tribunale canadese Google di rimuovere siti in tutto il mondo

A+ A-

google-giuridica di diritto-optional Sulla scia di Europa “diritto all'oblio” sentenza, un tribunale British Columbia in Canada ha stabilito Google deve bloccare un gruppo di siti web in tutto il mondo.

Il caso è stato aperto da dispositivi di rete industriale produttore Equustek Solutions, Inc. per bloccare una rete di siti web che sostiene sono di proprietà di ex soci che hanno rubato segreti commerciali per la produzione e vendita di prodotti concorrenti illegalmente.

Secondo un rapporto del The Globe and Mail, un'ingiunzione temporanea contro Google è stato rilasciato lo scorso Venerdì, nonostante le proteste di Google che i tribunali canadesi avevano alcuna giurisdizione sul Mountain View, il motore di ricerca con sede in California.

Dal Globe and Mail:

Nella sua sentenza, la giustizia Fenlon determinato la corte aC aveva giurisdizione su Google, rilevando l'azienda vende annunci in British Columbia e usa la sua tecnologia di ricerca per indirizzare gli annunci ai colombiani britannici ... “Google è un innocente spettatore ma è involontariamente facilitando degli imputati violazioni in corso di ordini di questa Corte,”la sua sentenza si legge.

“La Corte deve adattarsi alla realtà di e-commerce con il suo potenziale di abuso da parte di chi avrebbe preso la proprietà degli altri e venderlo attraverso il web senza confini elettronica di Internet”, scrive.

La sentenza sembra più ampia portata rispetto a qualsiasi precedente decisione del tribunale su come siti vengono rimossi da Google. In genere, quando Google approva una richiesta di rimozione per bloccare un sito web nei suoi risultati di ricerca, esso rimuove solo per il sito in base al paese in cui viene effettuata la richiesta - non in tutto il mondo.

La sentenza BC corte sta costringendo Google a muoversi siti web in tutto il mondo in modo che essi non sarebbero ricercabili da qualsiasi paese.

In un'email, un portavoce di Google ha detto Search Engine Land, “Siamo delusi in questa sentenza e sarà ricorso contro questa decisione al British Columbia Corte d'Appello, la più alta corte del BC.”

Google non ha voluto confermare se ha rimosso i contenuti in tutto il mondo sulla base di qualsiasi altra azione legale. Questo sembra probabile che sia già stato il caso in cui è richiesto a Google di rimuovere i contenuti ritenuti in violazione del copyright ai sensi della legge statunitense DMCA.

rimozioni DMCA cadono contenuti da Google.com, e siamo abbastanza sicuri che questo elimina anche che i contenuti da qualsiasi edizioni specifiche per paese di Google - così una rimozione di tutto il mondo.

Tuttavia, se Google segue l'ordine del tribunale canadese, allora questo potrebbe essere la prima volta che ha fatto una rimozione di tutto il mondo in base alle leggi di un paese al di fuori degli Stati Uniti.


Ads

Condividere