L'acqua su Marte. È prossima vita?

A+ A-

Negli ultimi decenni, gli scienziati hanno messo a punto varie teorie per quanto riguarda la possibilità di vita su Marte, e come molti altri misteri questo è anche ancora da risolvere. Ma per dispiegarsi di una possibile scoperta, gli scienziati della NASA hanno messa in sacco di soldi, la tecnologia e lo sforzo in missioni su Marte.

Marte è il quarto pianeta dal Sole e attualmente secondo più vicino alla Terra. Con questa vicinanza alla Terra che ha alcune proprietà fisiche simili che spinge la curiosità scientifica di trovare la vita sul pianeta rosso. E gli scienziati costantemente cercano di scoprire se il marziano ambiente fisico era mai adatto per la vita.

journey_to_mars

Dopo un decennio di impegno costante, la recente scoperta dal Mars Reconnaissance Orbiter della NASA, è la più forte evidenza che dimostra flussi stagionali su alcuni pendii ripidi su Marte. Questi flussi riflettono un insieme di caratteristiche specifiche coerenti con le filtra poco profonde di acqua salata.

21 LUGLIO 2015, l'immagine di Marte 'Valles Marineris. Fonte: http://mars.jpl.nasa.gov/

21 LUGLIO 2015, l'immagine di Marte 'Valles Marineris Fonte: http://mars.jpl.nasa.gov/

Questi flussi sono denominati come ricorrenti versante lignaggio causa delle loro proprietà a sbiadire e scomparire durante la stagione fredda e riemergere durante la stagione estiva. Questo modello continua a ripetere ogni anno marziano. I flussi provengono da roccia relativamente luminoso e scorrono sulla fan di sabbia, dove sono notevolmente dritto, seguendo i canali lineari.

Scure strisce strette provengono da pareti di Garni cratere. Fonte: NASA

Scure strisce strette provengono da pareti di Garni cratere. Fonte: NASA

Perché l'acqua è necessaria per la vita di esistere?

Sul nostro pianeta Terra, tutte le forme di vita hanno bisogno di acqua per sopravvivere. L'acqua è la sostanza chimica naturale comune (è indicato anche come sostanza o composto), che consiste di molecole di H2O cioè idrogeno e ossigeno.

Acqua e Vita

È un composto inorganico che rappresenta circa il 55-60% della massa del corpo di un uomo adulto. In un sacco di creature viventi sul pianeta Terra del corpo fluidi, cellule e tessuti sono costituiti in gran parte da acqua. E l'acqua agisce anche come solvente nonché un meccanismo di consegna, sciogliendo vitamine e sostanze nutritive dal cibo e consegnarli alle cellule.

Inoltre, l'acqua ha caratteristiche molto specifiche che altri elementi, composti, e anche miscele non hanno. Per esempio,
• L'acqua si trova in tre stati cioè liquidi, gas e solido
• Ha capacità termica elevata (maggiore assorbitore di raggi ultravioletti, microonde, e la luce infrarossa dovuta alla vibrazione dei legami idrogeno-ossigeno);
• L'acqua ha un grande dissoluzione proprietà vale a dire la capacità di sciogliere qualsiasi cosa tra cui sali, acidi, basi, zuccheri e gas. Inoltre, si dissolve anche proteine ​​e DNA principali componenti organismi sulla Terra.
• Ultimo ma non meno importante; l'acqua ha una forte tensione superficiale cioè la capacità di aderire alle superfici e di essere elastico. Questa struttura facilita le piante di assorbire l'acqua con le sostanze nutritive disciolte attraverso le sue radici. In aggiunta a questo, questa struttura permette al sangue di circolare attraverso il nostro corpo.

A causa di queste proprietà molto che nessuna altra molecola o composto chimico ha, acqua agisce come un mezzo in cui i composti organici possono mescolare per creare strutture complesse richieste per creare la vita. E ricercatori anche dire queste caratteristiche di acqua proteggono anche gli esseri viventi dalle radiazioni del sole.

Quindi è possibile la vita su Marte?

Su Marte, di conseguenza, la ricerca gli scienziati per le prove della vita nelle zone dove l'acqua liquida era una volta stabile. Alcuni scienziati presumono anche che ci potrebbero essere anche alcuni attuali "punti caldi" su Marte dove piscine idrotermali (simili a Parco Nazionale di Yellowstone, Stati Uniti d'America) hanno (avuto) i luoghi per la vita. Dati recenti prese dal Mars Global Surveyor (veicolo spaziale robotico ci ha inviato il novembre, 1996) suggeriscono che l'acqua allo stato liquido può essere disponibile sotto la superficie in alcuni punti specifici del pianeta. E, per dimostrare questo, la Mars Odyssey 2001 è stato in missione per mappare serbatoi d'acqua sotto la superficie su scala globale, che viene ulteriormente supportato dalla NASA Mars Exploration Rover Spirit nel 2010.

A partire da ora, con l'aiuto di missioni su Marte, tra cui Mars Global Surveyor, Mars Odyssey, Mars Exploration Rover Spirit, e Mars Reconnaissance Orbiter, gli scienziati conoscono la presenza di acqua (ghiaccio) ai poli marziani. Le regioni (regione specificamente polare dove si trova la prova di acqua) potrebbe essere luoghi potenziali e favorevoli per la ricerca di prove di vita.

In secondo luogo, insieme con l'acqua, alcuni altri elementi sono necessari anche per la vita. Ad esempio, l'energia; di conseguenza, gli scienziati stanno anche lavorando per conoscere le fonti di energia diverse da luce solare. Qui, sulla Terra, troviamo la vita in molti luoghi in cui la luce del sole non raggiunge, per esempio, profondità oceaniche scuro, profondità sotto la superficie, e anche le rocce all'interno. E per questi, chimica e geotermica sono le principali fonti di energia.

E gli scienziati hanno anche scoperto che la maggior parte dell'atmosfera marziana corrente, comprende di anidride carbonica. Quindi, se carbonati sono formate sulla superficie marziana da reazioni chimiche tra l'atmosfera e acqua, quindi la presenza di questi minerali sono ancora un indizio che l'acqua era stata presente per lungo tempo; forse abbastanza a lungo per la vita di aver sviluppato.

Come nuove scoperte e prove arrivano da, abbiamo lentamente palmo verso i risposta alla domanda se la vita esiste o esiste in qualsiasi forma il nostro vicino, il pianeta Marte!

Ads

Condividere