Perché J e K tasti sono utilizzati per la navigazione

Trova la risposta al caso curioso del set dispari di J, K, H e L utilizzato per il movimento del cursore in una serie di servizi on-line. Conoscere l'eredità dietro.

A+ A-

Vi siete mai chiesti il motivo per cui molte applicazioni online (che includono una serie di servizi da Google , Twitter e Facebook ) usano i tasti J, K, H e L per la navigazione?

  • tasto J viene utilizzato per andare verso il basso (come freccia giù)
  • chiave K viene utilizzato per andare verso l'alto (come tasto freccia)
  • tasto H è usato per andare verso sinistra (come tasto freccia sinistra)
  • tasto L viene utilizzato per andare verso destra (come tasto freccia destra)

Si potrebbe avere chiesto che, mentre i tasti freccia sono disponibili, perché questo set dispari di chiavi può essere utilizzato anche per spostare il cursore!

J, K, H e L tasti sono utilizzati anche per la navigazione.

J, K, H e L tasti sono utilizzati anche per la navigazione.

Ebbene, la risposta sta nei vecchi tempi di calcolo. Bill Joy era un programmatore che, nel 1976, ha creato un editor di testo per i programmatori. Lo ha chiamato "vi" e che gira su piattaforma Linux / Unix ... vi è ancora un editor di testo popolare tra i programmatori .

Bill Joy ha utilizzato un computer Terminal ADM-3A per la progettazione VI. Questo terminale non ha avuto alcun tasti freccia nella sua tastiera. Quindi, Bill assegnato J, K, H e L tasti per la navigazione direzionale. Queste chiavi erano per essere utilizzato in combinazione con tasto CTRL. Anche se ora sarebbe quasi impossibile trovare una tastiera senza tasti freccia -ma l'eredità è ancora in corso. Lo stesso schema di JKHL è seguito nelle versioni moderne di editor vi.

Poiché la maggior parte degli ingegneri che lavorano in Google e altri tali società online BigShot hanno addestrato su piattaforma Linux e abbondantemente utilizzare editor vi -la schema di tasti L J, K, H ed è ancora sopravvivono alle tastiere e programmi. Per i programmatori di questo insieme di chiavi è molto naturale per il movimento del cursore -ma ai laici suona decisamente strano. E ora hai anche conosciuto il segreto dietro di essa!