Yahoo lancia il 'Be A Better' campagna pubblicitaria

A+ A-

Yahoo sta avviando un ambizioso nuovo - e costoso - campagna di brand pubblicitaria dal titolo “Be a Better. . .”La campagna sarà caratterizzato la distribuzione su più mezzi pubblicitari: TV, stampa, radio, online e cinema. Si concentrerà in particolare su oneSearch cellulare Yahoo e Yahoo Answers, ma anche mostrare altri contenuti (ad esempio, viaggi e sport), così come Panama. Si inizia negli Stati Uniti ma si espanderà a livello internazionale.


La campagna utilizza l'umorismo, vedere due degli annunci qui, per promuovere l'idea che Yahoo è il modo che gli utenti siano “meglio”, più intelligenti o più efficace. (Gli annunci che ho visto erano abbastanza divertenti.) È interessante notare che, a differenza di campagne Yahoo precedenti, non sembra evidenziare ricerca. Questa può essere una scelta saggia da parte di Yahoo per promuovere altre attività - in particolare nella telefonia mobile, un mercato emergente che è fondamentale per l'azienda.

Mettendo le sue braciole sociali di mezzi in azione, gli utenti saranno in grado di valutare gli annunci e, a partire nel corso della settimana, modificarli e scegliere nuovi finali (senza dubbio utilizzando le funzionalità di acquisizione di Yahoo Jumpcut.). Secondo il comunicato:

Partendo 5 maggio, gli utenti hanno la possibilità di liberare la loro direttore interiore remixare i spot televisivi, scegliendo le proprie terminazioni, e condividendo la loro versione con gli amici.

Questo è un aspetto particolarmente degno di nota e potenzialmente innovativo della campagna e dovrebbe essere molto interessante da guardare. (L'azienda sarà anche in onda bloopers.)

Se la campagna è coinvolgente e divertente Yahoo dovrebbe vedere il successo. Il contenuti generati dagli utenti e le dimensioni virali possono dare un ulteriore impulso e assumere una vita propria. (Una misura di successo sarebbe adozione e portanza vari sottodomini e nella telefonia mobile.)

campagne tradizionali del passato non sono riusciti a influenzare la quota di mercato di Yahoo in ricerca. Ma, come detto, Yahoo sembra essere evitando un assalto diretto sulla ricerca per il momento.


Ads

Condividere